Home

Dopo il successo di pubblico dei 7 mila visitatori a Pasqua 2014, l’Ateneo di Palermo replica a Natale con un cartellone di eventi gratuiti e ad accesso libero aperto alla città.

Solidarietà e integrazione. Sono i due temi attorno a cui ruota la rassegna Natale Unipa 2014, festa di integrazione e creatività, dal 3 al 27 dicembre 2014 a Palermo, ideata e organizzata dall’Università degli Studi di Palermo.

Un cartellone di eventi, incontri e appuntamenti gratuiti ideato e organizzato dall’Università degli Studi di Palermo per il Natale 2014. La prima tappa del programma è mercoledì 3 dicembre alle ore 10:30 presso la Chiesa di Sant’Antonio Abate allo Steri, con la presentazione del bando di concorso Racconti da Unipa dell’Università di Palermo promosso dall’Ateneo in collaborazione con l’ERSU e rivolto agli studenti.

Il concorso prevede la selezione del miglior racconto verbale, audio-visivo e fotografico realizzati dagli studenti sulla vita universitaria. In palio due esoneri (migliore foto e migliore testo) dalle tasse universitarie per l’intero percorso di studio in Ateneo e buoni mensa (per il vincitore del miglior video).

Alla presentazione del bando saranno presenti il rettore Roberto Lagalla, Alberto Firenze, presidente dell’Ersu, e Gianfranco Marrone, delegato alla comunicazione di Ateneo. Il Concorso è articolato in tre sezioni video, foto e testi con tre rispettivi premi da assegnare al vincitore di ciascuna sezione ed è strutturato intorno all’idea di promuovere e veicolare la capacità espressiva e creativa degli studenti, finalizzata alla valorizzazione dell’Ateneo di Palermo.

Nel corso dell’incontro sarà anche presentato nel dettaglio il cartellone di eventi Natale Unipa 2014, festa di integrazione e creatività, con appuntamenti gratuiti per grandi e piccoli, fra incontri e dibattiti sul tema della solidarietà e dell’integrazione, seminari, mostre, presentazioni di libri, laboratori ludici, mostre mercato e artigianato, spettacoli di musica e danza, e visite guidate.

Un cartellone messo a punto dall’Ufficio Marketing e Fundraising dell’Ateneo, insieme ai delegati del Rettore agli Eventi, Maurizio Carta, e alla Comunicazione, Gianfranco Marrone, che è frutto di collaborazioni strette fra l’Ateneo di Palermo con prestigiosi partner, enti, associazioni e realtà culturali cittadine per creare occasioni di contatto e di sviluppo, fra cui il Centro Santa Chiara dell’Albergheria diretto da Don Enzo Volpe e la Scuola di Lingua Italiana per Stranieri, Itastra, diretta dalla professoressa Mari D’Agostino.

Tutti gli appuntamenti consultabili qui.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Carmen Vella, Classe 75, giornalista professionista e comunicatrice. Laureata a Palermo in Scienze della Comunicazione e con un master in Cultura e Comunicazione del Gusto. Vive a Palermo dove lavora come freelance per riviste, giornali e siti web scrivendo di economia, costume e società. Ha lavorato per il Cot, Centro di Orientamento e Tutorato nel settore comunicazione e informazione, e come coordinatrice di redazione del giornale web della Scuola di Giornalismo presso l'Università di Palermo. Ha svolto incarichi di addetto stampa ed esperta in comunicazione in ambito politico, evper enti, associazioni e fondazioni, oltre che per eventi di carattere nazionale e internazionale legati al turismo, economia, politica, legalità ed agroalimentare.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata