Home

Una storia di orrori, maltrattamenti e degrado familiare a Napoli. Due genitori sono stati arrestati con l’accusa di abbandono di minori e maltrattamenti con lesioni gravissime dopo il ricovero del figlio neonato. Il piccolo, infatti, presentava ustioni su diverse parti del corpo.

I due genitori hanno 46 e 36 anni. Il provvedimento è stato emesso dal sostituto procuratore di Napoli Francesca De Renzis e dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone ed eseguito dai carabinieri. L’uomo è ora nel carcere di Poggioreale.

Orrore a Napoli, neonato ustionato

Il neonato è stato sottoposto a intervento chirurgico, ed è in prognosi riservata, nell’ospedale Santobono-Pausilipon. La madre è ricoverata nel reparto di psichiatria dell’ospedale del Mare di Napoli, dove è piantonata dai carabinieri. Entrambi sono risultati già noti alle forze dell’ordine. Il provvedimento è stato eseguito intorno alle 2, dai carabinieri di Portici e del sezione operativa della compagnia carabinieri Torre del Greco (Napoli). 

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata