Palermo – E’ online sul sito istituzionale del Comune l’avviso per la richiesta di accesso ai contributi previsti dal Fondo nazionale per le politiche per la famiglia, per le strutture che nel corso dell’estate 2020 organizzano attività rivolte a minori di età compresa fra 3 e 14 anni.

In particolare, tramite l’avviso, l’amministrazione comunale intende sostenere l’organizzazione di attività, ludiche, ricreative, culturali e sportive che si svolgono sul territorio cittadino e sono organizzati da enti ed associazioni che rispettano le linee guida per la prevenzione del Covid-19.

Le attività proposte dovranno svolgersi per almeno cinque giorni a settimana e per almeno quattro ore giornaliere tra le ore 7 e le ore 19 di ogni giorno, nelle settimane ricomprese nel periodo estivo di interruzione delle attività didattiche.

I bambini le bambine e gli/le adolescenti partecipanti non dovranno provenire da famiglie percettrici del cosiddetto “Bonus baby-sitting”.

Gli enti potranno ricevere un rimborso giornaliero per ciascun/a minore coinvolto/a variabile fra 9 e 17 euro giornalieri, oltre un rimborso forfettario di 2000 euro per spese generali ogni quattro settimane di attività, fino ad un massimo di otto settimane.

Tutti i dettagli e le informazioni sono online alla pagina https://www.comune.palermo.it/noticext.php?cat=4&id=28119

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata