Home

Un 43enne è evaso dagli arresti domiciliari e si è recato al commissariato Zisa-Borgo Nuovo, a Palermo, per chiedere di essere trasferito in carcere. La motivazione è alquanto assurda.

“Non ce la faccio più con mia moglie, preferisco andare in cella”, avrebbe dichiarato l’uomo agli agenti. Una richiesta che non poteva essere esaudita visto che non era possibile convertire la misura. Quantomeno, non con queste modalità.

L’uomo è stato perciò denunciato per evasione e riaccompagnato, sua malgrado, a casa.

Palermo, titolare pizzeria aumenta lo stipendio ai dipendenti per combattere la crisi

Torna il Festino di Santa Rosalia: sul carro anche medici ed infermieri

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata