Home

Anche nel weekend tra il 15 e il 17 gennaio, quello tra zona rossa e arancione in Sicilia, sono continuati gli screening per conto dell’Asp di Palermo. L’azienda sanitaria attraverso un comunicato ha fatto sapere che nel fine settimana appena trascorso tra studenti e professori sono risultate positive 23 persone. Almeno, tra quelle che hanno deciso di tamponarsi volontariamente. “Non si ritiene l’apertura delle scuole un’attività a rischio”. Queste sono state le parole della direttrice del Dipartimento di prevenzione dell’Asp di Palermo Loredana Curcurù. La direttrice lo ha dichiarato attraverso una nota.

I numeri di studenti e professori


Nello specifico, domenica 17 gennaio, sono stati 2.175 i tamponi effettuati e 12 i positivi (0,55%). Lo screening, rivolto a scuole elementari e medie, proseguirà anche nei prossimi giorni. Ieri il primo cittadino si è mostrato preoccupato per la diffusione del virus. In particolare in vista della riapertura delle scuole dell’infanzia, delle elementari e delle prime classi della scuola media. Per evitare una terza ondata starebbe pensando di estendere il divieto di stazionamento già previsto per le zone del centro anche all’ingresso delle scuole. “I genitori potranno accompagnare i figli. Ma non soffermarsi a parlare”, ha anticipato il sindaco nel corso della conferenza stampa in streaming dove ha annunciato l’accordo preso con il questore e la polizia municipale per effettuare controlli più stringenti davanti agli istituti scolastici.


Daniele Faraoni, direttore generale dell’azienda sanitaria, ha sottolineato: “L’Asp garantirà l’impulso di sempre ad attività fondamentali per garantire la continuità delle attività degli studenti e professori che sono di centrale importanza per la nostra popolazione più giovane. L’indice di positività riscontrato in questo fine settimana è in linea con la medesima attività di screening condotta nel mese di dicembre scorso. Un sentito ringraziamento va a tutti gli operatori che hanno garantito, anche con condizioni metereologiche difficili, il massimo impegno organizzando in breve i servizi  nei diversi comuni”.


Blu Monday? Vi facciamo passare noi la tristezza


Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata