Home

Da martedì 29 marzo, spariranno i blocchi di cemento posti a restringimento del Ponte Corleone, che sarà percorribile quasi nella sua interezza. Anche se non mancheranno le limitazioni, il traffico sarà tuttavia molto più fluido.

Ponte Corleone: la nuova viabilità

La nuova ordinanza del servizio di mobilità urbana del Comune di Palermo, prevede la realizzazione di due corsie per senso di marcia, con corsia di marcia a destra larga 3,5 metri e destinata ai veicoli con carico fino 44 tonnellate e corsia di sorpasso a sinistra larga 3 metri e destinata ai veicoli con carico fino 7,5 tonnellate. Tra le regole, la riduzione del limite di velocità a 50 Km/h e divieto di sorpasso ai mezzi pesanti. Restano per il momento chiuse le bretelle laterali di accesso al ponte


Leggi anche: A Palermo tornano le giornate FAI di Primavera: date e luoghi visitabili


“Così ridurremo i disagi dei cittadini palermitani”

“Abbiamo dato attuazione, insieme all’assessore Maria Prestigiacomo – dice l’assessore comunale alla Mobilità, Giusto Catania – alle indicazioni della Icaro Progetti e abbiamo provveduto immediatamente a ripristinare le due corsie del Ponte Corleone. Questa nuova ordinanza contribuirà a ridurre i disagi vissuti dalle cittadine e dai cittadini palermitani in queste settimane, mettendo in pratica due misure importanti, la certezza della sicurezza sul ponte e contemporaneamente la fluidità della circolazione veicolare”.

Spaccaossa

Gli “Spaccaossa” di Palermo diventano un film: “La realtà supera la finzione” – CAST E TRAMA

Palermo nella Top10 delle città più belle secondo Le Figaro: “Sconcertante e affascinante”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata