Home

La voce circolava già da qualche giorno, ma adesso arriva l’ufficialità direttamente dal premier Mario Draghi: “Riapertura della scuola fino alla prima media”. Il nuovo dpcm illustrato in conferenza stampa entrerà in vigore dopo il 6 aprile. Asili nido, elementari e prima media potranno quindi ripartire in presenza dopo le festività di Pasqua.

Covid, riparte la scuola in presenza

“Il ministro Bianchi sta lavorando sulla riapertura, in alcuni casi sarà possibile effettuare anche test su studenti e docenti – ha dichiarato Draghi – C’è stata una diminuzione del tasso di crescita dei contagi, anche se il resto della situazione rimane preoccupante. Aprire ulteriormente aumenta i contagi. Aprire fino alla prima media non è di per sé fonte di contagio, più si alza l’età più aumentano i casi”.


Leggi anche: Bollettino Covid, dati stazionari in Italia: la situazione in Sicilia


“Le misure che abbiamo adottato nelle ultime settimane ci hanno permesso di vedere dei miglioramenti, sia nell’Rt, sceso a 1.08 rispetto all’1.16 della scorsa settimana, sia nel tasso di incidenza – ha concluso Speranza – Ci possiamo consentire una scelta per dare un segnale a un pezzo strategico e decisivo della nostra società. In cabina di regia abbiamo deciso di dare questo tesoretto alla scuola”.

Leggi anche:

AstraZeneca

Astrazeneca, coaguli di sangue e sanguinamento: il nuovo modulo per il consenso al vaccino – SCARICA PDF

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata