Home

La Russia ribolle di rabbia dopo la sentenza del tribunale che ha condannato al carcere il dissidente Aleksei Navalny. Il verdetto ha scatenato le proteste dei suoi sostenitori e l’indignazione delle cancellerie occidentali.

Le proteste pro-Navalny in Russia

Si contano già quasi 1.400 persone arrestate in Russia durante le proteste organizzate martedì a sostegno del leader dell’opposizione. Il dato è dell’ong russa OVD-Info.

Secondo gli osservatori, nello specifico 1.116 persone sono state arrestate a Mosca e 246 a San Pietroburgo. Altre 15 persone sono state fermate in varie città più piccole. A Mosca, la polizia antisommossa è stata filmata mentre picchiava i manifestanti con i manganelli. 

Leggi anche:

Mattarella convoca Draghi al Quirinale, governo tecnico o elezioni

Primo premio in Russia per la studentessa Giuliana Arcidiacono del “Toscanini”

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata