Home

L’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione Roberto Lagalla ha firmato il decreto che fissa il calendario scolastico 2021/22 negli istituti di ogni ordine e grado in Sicilia. La scuola ripartirà il 16 settembre, con i giorni di didattica che saranno 207, oppure 206 se la festa del Santo Patrono locale ricade durante l’anno scolastico.

Quanto alle vacanze, ecco le date principali:

  • Natale dal 23 dicembre 2021 al 6 gennaio 2022;
  • Pasqua dal 14 al 19 aprile.

La Regione precisa inoltre che le istituzioni scolastiche potranno stabilire l’ulteriore sospensione delle lezioni, per un massimo di tre giorni. Il 15 maggio, festa dell’Autonomia Siciliana, sarà dedicato a specifici momenti di aggregazione scolastica per lo studio dello Statuto della Regione Siciliana e per l’approfondimento di tematiche connesse all’autonomia, alla storia e all’identità regionale.

Niente lezioni anche per la Festa di Ognissanti, lunedì primo novembre, e per la Festa della Liberazione, lunedì 25 aprile. La Festa dei lavoratori si celebrerà invece domenica primo maggio, mentre la Festa della Repubblica del 2 giugno sarà di giovedì. L’anno scolastico si concluderà il 10 giugno 2022. Per le scuole dell’infanzia il termine delle attività educative è fissato al 30 giugno 2022.

Leggi anche:

Unipa

L’Unipa che sarà, Midiri: “Aule e segreterie più tecnologiche, lezioni anche in caserma”

Green Pass

Green Pass obbligatorio: favorevoli o contrari? Ecco cosa ne pensano gli studenti Unipa

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata