Home

Segreti e sapori delle Crocchè Palermitane: la perfetta esplosione di gusto della Sicilia | la ricetta

Le crocchè palermitane sono uno dei piatti tipici dello street food, gustose e croccanti, ecco la ricetta originale per prepararle.

Crocchè alla palermitana
Crocchè alla palermitana- fonte: web

Le crocchè palermitane, conosciute anche come “Cazzilli”, sono un piatto di patate estremamente semplice, realizzato soltanto con patate, sale, pepe e prezzemolo. Tuttavia, è proprio questa semplicità che rende la preparazione più complessa. La ricetta originale richiede di evitare l’aggiunta di uova, farina o formaggio all’impasto. Senza questi ingredienti come leganti, le crocchè di patate rischiano di disfarsi durante la frittura nell’olio caldo. Per preparare con successo le crocchè a casa, è essenziale conoscere tutti i trucchi del mestiere.

Ingredienti per le Crocchè palermitane

  • 3 patate vecchie grandi
  • sale
  • pepe
  • trito di prezzemolo o menta
  • olio semi di arachidi per friggere

Come preparare le Crocchè palermitane

  • Le patate ideali per preparare delle deliziose crocchè sono le patate mature. Questa scelta è giustificata dalla loro maggiore farinosità e dalla minor capacità di assorbire acqua.
  • Dopo aver lavato accuratamente le patate, disponetele in una pentola e ricopritele con acqua fredda. È importante evitare l’aggiunta di sale, poiché questo favorirebbe l’assorbimento eccessivo di acqua da parte delle patate.
  • Posizionate la pentola sul fuoco, portate a ebollizione e lasciate cuocere le patate per circa 30 minuti. Al termine della cottura, verificate la loro tenerezza infilzandone una con una forchetta.
  • Scolate le patate e lasciatele intiepidire. Successivamente, eliminate la buccia e schiacciatele con uno schiacciapatate. Importante: evitate di frullarle con un mixer!
  • Condite la purea di patate con sale, pepe e un trito di prezzemolo (o menta). Coprite la ciotola con uno straccio di cotone e riponete il tutto in frigorifero per un’intera notte.

REALIZZAZIONE CROCCHÈ

  • Il giorno successivo, procedete con la preparazione delle crocchè. Ungere leggermente le mani con dell’olio, prelevare un cucchiaio di purea, formare una pallina e dare ad essa una leggera forma allungata.
  • Posizionate le crocchè su un vassoio e conservatele in frigorifero fino al momento della frittura.

COME FRIGGERE LE CROCCHÈ

Le crocchè richiedono essere immerse in un recipiente profondo con abbondante olio; solitamente, utilizzo circa 2 litri. La scelta migliore per l’olio è il olio di semi di arachidi, che insieme all’olio di oliva, ha un alto punto di fumo, ideale per la frittura. Mantenere l’olio a una temperatura elevata, intorno ai 200°, è cruciale per evitare che le crocchè si disfacessero.

Per evitare che le crocchè si sgretolino, è essenziale mantenere la temperatura dell’olio costante. Pertanto, è consigliabile friggere poche crocchè alla volta; personalmente, ne friggo 4 o 5 alla volta nel mio wok.

Il procedimento prevede di immergere la prima crocchè nell’olio bollente, osservando come scende sul fondo e poi risale dopo qualche secondo. A questo punto, immergere la seconda crocchè nell’olio, stando attenti a separarle con una schiumarola poiché tendono ad attaccarsi tra loro.

Aggiungere successivamente la terza e così via fino alla quinta. Importante: evitare di mescolare le crocchè prima che si formi una crosticina, altrimenti rischiano di rompersi.

Quando le crocchè raggiungono una doratura perfetta, è il momento di scolarle su carta assorbente. Le crocchè palermitane sono pronte per essere gustate, preferibilmente caldissime, nonostante il rischio di scottarsi le dita e la bocca!

Cardi in pastella alla siciliana: il segreto per una croccantezza perfetta!

Baccalà alla Siciliana, il piatto imperdibile del Natale | Una tradizione di gusto

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore