Con un investimento di circa di circa 1 milione di euro per la realizzazione dell’impianto, nei prossimi giorni sarà inaugurato, nel borgo di San Mauro Castelverde, la prima Zipline di Sicilia. Con un tragitto di circa 1650 metri che si snoderà su valli e pendii partendo da oltre 1000 metri di altitudine con vista mozzafiato sul Tirreno e coprendo un dislivello di circa 300 metri, con una pendenza del 16 per cento che farà raggiungere anche velocità tra i 100 e i 120 chilometri orari. La discesa in velocità consentirà di ammirare, però, il paesaggio circostante e le bellezze del Parco delle Madonie.

La stazione di partenza della zip-line sarà realizzata presso l’ex Convento dei Benedettini mentre l’arrivo è previsto lungo la strada provinciale che dal paese conduce alla frazione di Borrello in contrada Pero.

Il tutto eseguito nella massima sicurezza con esperti esperti che doteranno la persona di casco e imbracatura e l’assicureranno alla carrucola fornita di dispositivi frenanti.

La prima Zipline di Sicilia

Quella di San Mauro è la prima zip-line ad essere installata in Sicilia. Ad oggi, esistono solo brevi tratti a pochi metri d’altezza realizzati tra gli alberi di parchi avventura ed aree attrezzate dell’Etna, delle Madonie.

La zip-line siciliana si aggiunge ad una nutrita lista di impianti simili realizzati nel nostro Paese: dal famoso e adrenalinico Volo dell’Angelo della Basilicata, al percorso di San Vigilio di Marebbe fino alla Fly Emotion del Parco Nazionale delle Orobie, e non avrà nulla da invidiare ai ben più famosi percorsi realizzati in Cina, Nuova Zelanda e Costa Rica.

Gli amanti del brivido sono avvisati: appuntamento alla prossima primavera sulle Madonie.

Leggi anche:

Palermo. Città “tutta porto”. Bar, ristoranti e negozi nel nuovo lungomare della città

Palermo cambia volto. Parte demolizione di immobili che ostacolano la vista del mare

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata