Home

Una studentessa di 12 anni è stata aggredita a coltellate da una compagna di 14 anni affetta da problemi psichici. E’ accaduto in una scuola media di Enna. La bambina ferita ha riportato tagli al volto, alle braccia e alle mani. Dopo l’aggressione è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale “Umberto I” di Enna.

La vittima, colpita da una ragazza di due anni più grande di lei, ha riportato tagli al volto e in un orecchio, oltre ad alcune ferite da difesa al braccio e alle mani.

Studentessa aggredita a coltellate a Enna: i fatti

A pugnalarla con un coltello da cucina, all’improvviso davanti al bagno della scuola, è stata un’alunna con disturbi relazionali – per questo affidata a un insegnante di sostegno – che è stata temporaneamente allontanata dalla scuola. Il dirigente scolastico ha informato dell’accaduto la Procura per i minori di Caltanissetta.

La madre ha sottolineato la gravità dei fatti e il disvalore, in senso assoluto, di portare un coltello da cucina a scuola, con l’intento di fare del male ai propri compagni. 

Leggi anche

brevetti

La studentessa che ha ricevuto 6 dosi di vaccino a Massa Carrara: “Bevo 7 litri di acqua al giorno”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata