Home

Di seguito la Richiesta del Senatore Accademico Filippo Diletto per l’accettazione a favore di studenti stranieri provenienti dall’Università di Kharkiv-Ucraina in collaborazione con Claudio Scalia del gruppo FLET e l’associazione studentesca RUM- Rete Universitaria Mediterranea

” Gentilissimi,
la presente è volta a rappresentare una questione da me esposta, qualche giorno fa al Magnifico Rettore che intendo nuovamente ringraziare per l’ampia disponibilità e sensibilità manifestate nei confronti della problematica in questione.

Sono stato contattato da tre studenti di nazionalità tanzaniana, vincitori di una borsa di studio presso l’Università di Kharkiv (Ucraina) i quali, a causa dello stato di guerra in cui versa la nazione, sono stati costretti a rifugiarsi a Budapest.

Per tale motivo e a fronte della situazione economica precaria, gli stessi chiedono di essere ospitati presso la nostra Università, continuando in maniera agevolata il proprio percorso nei Corsi del nostro Ateneo, uno nel Corso di studi in Ingegneria Biomedica e gli altri due nel Corso ‘Nursing’.

La Caritas ha già manifestato la propria disponibilità a sostenere le spese di viaggio da Budapest a Palermo.

Ritengo che offrire aiuto a questi studenti, soprattutto in un momento storico come quello attuale, sia una grande opportunità per dimostrare, ancora una volta, la sensibilità che il nostro Ateneo rivolge nei confronti delle vittima di questa guerra.

Chiedo, infine, se è stata portata avanti l’interlocuzione con l’ERSU per garantire ai suddetti vitto e alloggio.
In attesa di gentile riscontro, porgo distinti saluti.

Filippo Diletto
Senatore Accademico di UNIPA”.

Leggi anche:

Biglietti aerei per i profughi ucraini, palermitani pronti alla beneficenza: ecco come partecipare

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata