Home

L’Università degli Studi di Palermo avvia il primo Corso di Laurea in Ingegneria Geologica all’Univesidad de El Salvador (UES) per potenziare la mitigazione dei rischi naturali con il progetto CASTES, realizzato dal Dipartimento della Terra e del Mare, col coordinamento scientifico di Christian Conoscenti, in collaborazione con l’Università di Chieti-Pescara “G. d’Annunzio” e finanziato dall’Agenzia per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS).

“L’eccellenza italiana nella gestione e mitigazione del rischio geologico interviene in El Salvador – spiega Conoscenti – per avviare all’Universidad de El Salvador (UES) il primo Corso di Laurea in Ingegneria Geologica e un Master in Geologia destinato ai docenti. Far fronte in maniera sistemica e strutturale alle catastrofi naturali causate da fenomeni geologici, sempre più inaspriti dagli impatti del cambiamento climatico, richiede il potenziamento del capitale umano direttamente nelle aree più vulnerabili, quali quelle salvadoregne. Mitigare gli impatti e prevenirne i danni diventano obiettivi imprescindibili per il Centro America. Grazie al supporto di AICS e al know-how trasferito dalle Università Italiane, si punta a rendere autonome le aree del Centro America nella gestione e prevenzione del rischio”.


Leggi anche: Suicidio a Piazza Virgilio a Palermo: giovane universitario si lancia dal balcone


Per il Rettore di Palermo Fabrizio Micari: “Il progetto CASTES è uno straordinario esempio dell’impegno di UniPa nel settore della cooperazione internazionale e della terza missione, ma anche nel sostegno per la crescita sociale dei paesi in via di sviluppo. Credo di poter dire che in realtà il nostro Ateneo è un precursore in questo campo, avendo iniziato ormai da decenni la collaborazione con i popoli del Centro America nella prevenzione dei rischi naturali”. I risultati del progetto saranno presentati domani alle 18 in diretta sulla pagina Facebook @proyectocastes.

Leggi anche:

Università

All’Università lezioni in presenza ma con aule vuote, Messa: “Ecco quando cambierà”

Anche il giudice Livatino è stato studente Unipa, ritrovati libretto e tesi di laurea – FOTO

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata