Home
Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Younipa.it

Università di Palermo – In attesa delle notizie ufficiali da parte dell’Amministrazione Unipa, l’Associazione Vivere Ateneo comunica che
nella seduta odierna e straordinaria del Consiglio di Amministrazione, si è discusso in merito ai provvedimenti che verranno presi dall’Università degli Studi di Palermo riguardo allo svolgimento degli esami, delle lauree e del nuovo anno accademico 2020/21.

Gli aggiornamenti su esami, lauree, tirocini e biblioteche da Vivere Ateneo

NEWS LAUREE

Secondo comunicazione da parte del Rettore le lauree di Luglio saranno svolte in presenza rispettando dei criteri di distanziamento: 1m di distanza con le mascherine, ammissione di un massimo di 5 parenti/affetti per ciascun laureando.
Si procederà con turni e gli studenti che non potranno svolgere la cerimonia in presenza verrà comunque garantita la modalità telematica previa comunicazione da parte dello studente.
Abbiamo chiesto di poter effettuare le lauree in presenza per SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA che si terranno tra una decina di giorni.

NEWS TIROCINI

Ripartiranno in presenza a partire dal 1°Luglio.

NEWS APPELLO DI LUGLIO

Si seguiranno le modalità miste già previste per lo svolgimento degli esami (in presenza o a distanza a discrezione del professore).

LAUREATI MARZO

Per i laureati di Marzo è previsto lo svolgimento delle proclamazioni rispettando le dovute precauzioni e i criteri del distanziamento sociale dettati al primo punto. Probabilmente tra il 10 e il 20 luglio.

TIROCINI TPVES E MEDICINA

I laureati di marzo proseguiranno i tirocini TPVES a distanza.

ESAMI SETTEMBRE

Il Rettore comunica che si sta pensando alla possibilità di svolgere gli esami di presenza.

CALENDARIO DIDATTICO 2020/21 E SVOLGIMENTO LEZIONI


Si prevede di avere entro il i primi di luglio il calendario didattico delle lezioni con la definizione delle modalità in cui verranno erogate.

A seconda della curva dei contagi si ipotizzano le seguenti azioni
Per il primo semestre verrà comunicato un tetto massimo di studenti presenti in aula per ciascun Corso di Studi per poter consentire l’inizio del nuovo anno accademico di presenza; per i CdL con un numero di studenti al di sopra di questa soglia, verranno erogate le lezioni in modalità telematica ammettendo però anche per questi la parte pratica, visite ed esercitazioni di presenza secondo turnazioni prestabilite.  
Verrà comunque garantita la fruizione delle lezioni in modalità mista così da poter garantire la possibilità si seguirle, anche ai fuorisede e stranieri.

BIBLIOTECHE

Il Rettore informa riguardo le difficoltà presenti per consentire la riapertura delle biblioteche all’interno della cittadella (es. problema dei condizionatori e sanificazione degli spazi).
Si pensa di riaprire queste durante la fase 3 insieme agli altri edifici.

Leggi anche:

Lauree, esami, laboratori, tirocini e lezioni. La fase 3 delle università siciliane

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata