Home

Arriva un’altra denuncia in anonimo che il blog Younipa riporta testualmente. Un gruppo di studenti ha deciso di scrivere un messaggio destinato al rettore dell’Università di Palermo, Massimo Midiri, per segnalare delle incongruenze che secondo loro erano presenti durante la selezione per i dottorati internazionali.

Ecco il messaggio:

“Magnifico Rettore, Come saprà si è concluso il processo di selezione del dottorato INTERNAZIONALE in Health Promotion and Cognitive Sciences. Le scriviamo questa nostra per dirle con forza e speranza:
INTERVENGA!

Intervenga perché – nonostante le denunce – chi ha vinto era già scritto. Intervenga perché apprendere che ad ogni tornata, in un processo sulla carta meritocratico, vincano sempre 1/3 dei candidati provenienti da scienze motorie, 1/3 da pedagogia e 1/3 da psicologia, sfida qualsiasi legge di probabilità.


Intervenga perché è davvero triste vedere come alcuni dei vincitori abbiano dei “lavori” in comune con i commissari (eletti e supplenti) e con il collegio di dottorato. Intervenga perché è ancora più infelice osservare come la graduatoria – dopo gli orali – sia stata stravolta in modo così incomprensibile e poco meritocratico.


Intervenga perché abbiamo aspettato una giornata intera per dei falsi orali di pochi minuti, tra le risate e le sfumacchiate dei commissari. Intervenga perché non si capisce come un dottorato internazionale possa avere una coordinatrice che non parla inglese Intervenga perché non è davvero concepibile che alcuni dei vincitori non abbiano saputo emettere neanche una parola in una qualsiasi lingua che non sia l’italiano.


Intervenga per non lasciare che siano la magistratura e la stampa ad occuparsene. Intervenga perché sono in ballo le nostre vite, le nostre speranze, le nostre fatiche. Intervenga perché è il buon nome e l’onore dell’università che lei rappresenta in gioco, già profondamente umiliati”.

Gli studenti aspettano una risposta dal Rettore.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata