Home

Nuova polemica negli Usa per un video che mostra agenti di polizia ammanettare e usare spray al peperoncino contro una bambina afroamericana. La piccola ha 9 anni e, come si vede nel video, è in preda a una crisi psichiatrica. L’episodio è avvenuto a Rochester, cittadina dello Stato di New York. Un luogo già noto per la morte di Daniel Prude, afroamericano con problemi mentali, tenuto a terra con la forza da alcuni poliziotti che gli avevano ricoperto il capo con un cappuccio.

Bimba di 9 anni ammanettata negli Usa, il video polemica

Le immagini relative al nuovo episodio, riprese dagli stessi agenti e diffuse dalla polizia, riguardano appunto una bambina di nove anni che, riferisce la polizia, era in stato di alterazione e minacciava di uccidere sua madre per poi suicidarsi.

Nel video si vedono i poliziotti che la ammanettano e usano contro di lei uno spray urticante cercando di farla salire su un’auto della polizia. Gli agenti hanno detto di essere stati “obbligati” ad usare questi sistemi per garantire la sicurezza stessa della bambina.

Ma la sindaca afroamericana di Rochester, Lovely Warren, ha condannato l’uso della forza contro una bambina, preannunciando un’inchiesta interna. “Sono io stessa madre di una bambina di 10 anni – ha detto Warren – e in quanto madre dico che questo video non è qualcosa che vogliamo vedere”.

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata