Home

Nuovo bando borse di studio INPS. A partire da giorno 27 gennaio 2021 e fino al giorno 1 marzo 2021 è possibile far richiesta di borse di studio per studenti universitari figli di dipendenti pubblici. Messe a disposizione dall’INPS 9.000 contributi economici per un nuovo bando borse di studio per percorsi universitari riferiti all’anno accademico 2018 2019 riservati agli under 32.

Le 9.360 borse di studio messe a disposizione dall’INPS hanno un importo di 1.000 o 2.000 Euro ciascuna per i corsi di laurea e specializzazione e sono così suddivise:

  • 9.055 borse di studio per corsi universitari di laurea;
  • 305 borse di studio per corsi universitari di specializzazione post lauream.

Borse di studio INPS – Tutti i figli di dipendenti pubblici under 32 possono far richiesta delle borse di studio INPS e ricevere un supporto economico del valore di massimo duemila euro.

Le borse di studio INPS  come ogni anno sono finalizzate per supportare i giovani per la frequenza di corsi universitari di laurea e corsi universitari di specializzazione post lauream.

Anche i figli di pensionati p.a. possono essere inclusi nel bando per le borse di studio, importante che i pensionati siano iscritti alla Gestione Unitaria delle Prestazioni creditizie e sociali, utenti della Gestione Dipendenti Pubblici o iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale o al Fondo ex Ipost.

Quali sono i requisiti per l’accesso delle borse di studio INPS?

I requisiti reddituali per ottenere il Bonus per universitari Inps

A beneficiare del nuovo bonus da 2.000€ potranno essere tutte le famiglie, indipendentemente dal reddito ISEE. Potranno ricevere i duemila euro dall’ente, infatti, anche le famiglie il cui reddito ISEE aggiornato supererà i 40.000 euro. 

Bonus Studenti universitari 2.000 euro, requisiti curricolari

La partecipazione al bando è possibile solo se saranno conseguiti i crediti (CFU) dell’anno accademico e se lo studente interessato avrà una media ponderata di 24/30. Per i corsi post lauream occorrerà invece avere una valutazione non inferiore a 92/110

Il modulo si potrà scaricare nell’apposita sezione e sarà possibile compilarlo a partire dal 27 gennaio 2021. Basterà infatti accedere al portale dell’Ente previdenziale e inoltrare la domanda. 

Nel caso si commetta qualche errore, la domanda che sarà inoltrata a Inps, non potrà essere modificata. Chi commetterà un errore durante la procedura di compilazione e vorrà correggerlo, come leggiamo nel bando Inps, dovrà presentare una nuova domanda e, successivamente, l’ente terrà conto solo dell’ULTIMA domanda valida inoltrata fino al termine della scadenza.

L’attestazione Isee e i punteggi per ottenere le borse di studio Inps

Per ricevere l’assegno di 1.000 o 2.000 euro, l’ente attribuirà dei punteggi sulla base della fascia di reddito del cittadino richiedente con i seguenti parametri ISEEE. 

inferiore agli 8.000 euro ha un valore di 14 punti
da 8.000,01 a 16.000,00 euro ha valore di 11 punti
da 16.000,01 a 24.000,00 euro ha valore di 9 punti

ISEE da 24.000,01 a 32.000,00 euro ha valore di 6 punti
da 32.000,01 a 40.000,00 euro ha valore 4 punti
superiore 40.000,00 euro ha valore 2 punti

La graduatoria per i corsi universitari di laurea relativi all’anno accademico 2018/2019 è predisposta con una somma del punteggio ISEE ottenuto dall’Inps e la media ponderata dei voti sostenuti nell’anno accademico 2018/2019. 

Bonus 1.000 € studenti corsi universitari post-lauream

La graduatoria per i corsi universitari post-lauream relativi all’anno accademico 2018/2019 è predisposta con una somma del punteggio ISEE ottenuto dall’Inps e il voto di laurea già conseguito. 

Tutte le graduatorie saranno pubblicate sul sito ufficiale di Inps. Per i vincitori, ecco cosa dice il bando: 

Per poter partecipare al bonus universitari INPS è necessario presentare domanda attraverso la piattaforma online realizzata dallo stesso Istituto di previdenza. I termini per la presentazione della domanda aprono il 27 gennaio, per chiudersi il 1 marzo 2021. Necessario, inoltre, possedere uno SPID personale, diventato l’unico metodo accettato dal sito INPS per accedere al proprio profilo personale.

Leggi anche:

Apre una fabbrica di mascherine a Cinisi: Investimento di 15 milioni e 60 assunzioni

Tirocini a distanza per Studenti. Ecco tutte le info e come candidarsi

LIDL assume in tutta Italia. Ecco le posizioni aperte e come candidarsi

Febbraio 2021: Opportunità di lavoro nel settore privato [TUTTE LE REGIONI]

La Sicilia torna ad assumere, al via il concorso per assistenti parlamentari

ufficio stampa

Sicilia, la Regione cerca altri 8 giornalisti: al via il concorso per l’ufficio stampa

Nuovo concorso Banca d’Italia 2021, online il bando. NO voto di laurea minimo

1200 euro per il bonus affitto, come funziona e come richiederlo

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata