Home

I fatti riguardano il Concorso per Dirigente Scolastico del 2017. Uno dei vincitori avrebbe utilizzato un microfono nascosto tra gli indumenti ed un auricolare per comunicare con un complice esterno così da ottenere le risposte corrette, collocandosi ai primi posti della graduatoria.

I fatti

Come riportato dall’Agi, il comportamento del candidato, all’epoca impiegato alla Regione Calabria, aveva già insospettito gli altri partecipanti. Proprie grazie alle diverse segnalazioni, la Procura di Vibo Valentia ha deciso di aprire le indagini a riguardo, scoprendo che il dipendente aveva effettivamente commesso gravi irregolarità durante la prova, superando il concorso non certo per proprio merito.

L’inchiesta, anche a seguito di una perquisizione nell’abitazione dell’aspirante Dirigente scolastico e grazie all’individuazione del complice, ha consentito di denunciare i due ‘malfattori’.

Disastro al Concorso in magistratura, passa soltanto il 5%: “Candidati non sanno andare a capo”

Asp di trapani

Concorso Scuola, la rivolta degli aspiranti prof. contro la prova a crocette: “Come un quiz tv”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata