Home

, 27 dicembre, è il V-Day. In tutta Europa simbolicamente è partita la campagna di vaccinazione. Questi sono alcune delle prime persone a cui è stato somministrato la cura.

La prima infermiera vaccinata in Italia

“Ho la consapevolezza che oggi sia un giorno importante e decisivo. La scienza e la medicina sono le uniche cose che ci permetteranno di uscire da questo virus. Lo dico con il cuore vaccinatevi”. Sono le parole di Claudia Alivernini, infermiera 29enne dello Spallanzani, tra le prime vaccinate del nostro Paese.

Claudia Alivernini ha 29 anni. Lavora in un reparto di malattie infettive dello Spallanzani, ma in questi mesi di emergenza Covid ha anche curato a domicilio molti anziani. E’ laureata in Scienze infermieristiche alla Sapienza di Roma e la disponibilità a lavorare nelle unità mobili Uscar (le Unità Speciali di Continuità Assistenziale Regionale) l’ha portata, oltre all’esperienza in reparto, ad assistere anche anziani malati nelle loro dimore. Nonostante l’attività lavorativa sta proseguendo il suo percorso formativo con un master in infermieristica forense.

Il primo vaccino in Spagna

E’ stata la 96enne Araceli Rosario Hidalgo la prima persona vaccinata in Spagna contro il Covid. Si è sottoposta al vaccino nella residenza per anziani a Guadalajara in Castilla-La Mancha dove vive. Subito dopo di lei, è stata la volta dell’infermiera Monica Tapias. Nel Vax Day, giornata altamente simbolica per l’intero continente in lotta contro il coronavirus, tra i primissimi a ricevere il vaccino anche il premier ceco Andrej Babis.

Il primo medico vaccinato in Sicilia

Vaccinato il primo medico in Sicilia, Massimo Geraci. La dose è stata somministrata al primario del Pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo Massimo Geraci. La postazione è stata allestita nel reparto di Oncologia del Civico. Presenti anche il governatore Nello Musumeci e l’assessore alla Salute Ruggero Razza e il sindaco Leoluca Orlando.

L’infermiera negli Stati Uniti

La campagna di vaccinazione in America è partita il 15 dicembre, mentre in Europa il 27 dicembre. Il primo vaccino è stato somministrato a New York poco dopo le 9.00 del mattino al Long Island Jewish Medical Center nel Queens a un’infermiera afroamericana di nome Sandra Lindsay.


ESCLUSIVA. Il racconto di Totò Cuffaro. La mia battaglia contro l’orco cattivo del covid.

V-day. Il giorno della speranza. I primi vaccinati in Italia


Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Morana

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata