Home

632 pezzi di sushi, oltre a numerose vaschette contenenti le salse da abbinare, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Termini Imerese.

I militari hanno fermato, ad Altavilla Milicia, un’auto proveniente da Palermo che trasportava numerose confezioni di sushi di un ristorante del capoluogo e destinate ad acquirenti di Casteldaccia, Altavilla Milicia, Trabia e Termini Imerese.

Come riporta l’ansa, il conducente non aveva la documentazione attestante l’etichettatura e la tracciabilità del prodotto;

inoltre il mezzo era sprovvisto delle certificazioni di legge in violazione alle norme igienico-sanitarie previste per il trasporto degli alimenti.

L’uomo è stato denunciato e sanzionato.  


Leggi anche:

Turismo in realtà aumentata, il progetto che parte da Palermo

Palermo. Divieto di stazionamento in centro dalle 11 alle 22

Palermo. Ecco il cedro di Natale. Il comune prova a rimediare la gaffe

La più buona arancina di Palermo è quella del bar Ettore Matranga

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata