Home

E se pensavamo che il massimo della tecnologia fosse già stato raggiunto, ci stavamo sbagliando!

È finito il tempo in cui ci si alzava dal divano, sbuffando per cambiare canale o per accendere il condizionatore, è finito anche il tempo, ATTENZIONE ATTENZIONE, in cui si alza anche per fare un caffè. Eh già! Se con Alexa, l’assistenza personale intelligente, lanciata da Amazon avevamo quasi tutto a portata di mano, una canzone, la ricetta del giorno o l’amico con cui sfogarsi piuttosto che fare monologhi in casa, borbottando, adesso abbiamo di più!

Un caffè a portata di mano: basta chiedere e il caffè è pronto!


Leggi anche: Strage nella notte: uccide la moglie, i figli, i padroni di casa e poi si spara


Nasce Voicy, macchina con Alexa integrata

Grazie all’accordo che Amazon ha stipulato con Lavazza, adesso il buon caffè espresso “a comando e km zero” non è più un lusso solo nello spazio, a gravità zero, ma anche per tutti noi!

Se per sorseggiare la buona bevanda calda del mattino e sentirne l’aroma, dovevamo “scomodarci” e aspettare due secondi che la nostra macchinetta o caffettiera (qualche minuto in più), lo preparasse, adesso non c’è bisogno di scomodarsi.

A far diventare smart l’espresso italiano ci pensa Lavazza A Modo Mio Voicy, la prima macchina per il caffè al mondo con Alexa integrata.

Come funziona? Semplice: basta chiedere ad Alexa

Se vuoi una tazzina fumante di buon caffè all’istante, basta chiedere insomma all’assistente vocale di Amazon e se non vuoi nemmeno la scocciatura di monitorare il numero delle capsule rimaste, ancora più semplice: ci pensano App Alexa e Piacere Lavazza, dove con un semplice click sarà anche possibile riacquistarle e conteggiare il proprio consumo quotidiano di caffè, chiedere istruzioni su come usare la macchina ed effettuare la decalcificazione, ma anche salvare gusti e preferenze di amici e familiari.

Insomma, una e vera propria rivoluzione nel mondo casalingo e non solo!

Il caffè infatti da un piacere, così diventa un vero e proprio lusso, una fantastica esperienza – come gli stessi produttori Lavazza dichiarano – per soli appassionati!

Zona rossa

Da oggi l’intera provincia di Palermo in zona rossa: cosa prevede l’ordinanza, regole e restrizioni

Dad, Alice spegne il pc e scrive alla mamma: “Esco a rilassarmi, non ce la faccio più”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata