Home

La variante Delta del Covid si conferma la nuova emergenza sanitaria da fronteggiare. Come riportato oggi nell’edizione del Giornale di Sicilia, sono stati individuati altri dieci positivi. Si tratta di ragazzi rientrati dalla Spagna, quasi tutti con un Valencia-Punta Raisi, “trovati positivi in aeroporto”. Il commissario per l’emergenza Covid di Palermo, Renato Costa assicura che sono “in isolamento domiciliare con tracciamento completato al 100% fino all’ultimo contatto”.


Leggi anche: Bollettino Covid, il tasso di positività torna a calare: i dati siciliani e nazionali


Il totale dei positivi alla variante indiana del Covid sale così a quota 60 tra Agrigentino e Palermitano. Ma il dato, come prevede Costa, “è destinato ad aumentare, perché stiamo riscontrando la mutazione Delta nella maggior parte dei sequenziamenti che effettuiamo sui passeggeri risultati infetti all’arrivo dal Paese iberico. Adesso aspettiamo le analisi genetiche sui campioni molecolari prelevati a due studenti, trovati positivi al SarsCov2 in settimana al ritorno da una vacanza scolastica sulle Baleari. Molto probabilmente la Delta emergerà anche in questi casi”.

Come riporta il giornale di Lincoln, si tratta di due ragazzi di Cefalù tornati da una gita organizzata dal Liceo Classico Mandralisca. Sono attualmente in quarantena domiciliare come le altre 26 persone che hanno partecipato al tour, tra i quali il preside dell’istituto, e che attendono ora il tampone.

Leggi anche:

Covid

Bollettino Covid, il tasso di positività torna a calare: i dati siciliani e nazionali

Palermo, vietati i maxi schermi per la finale Italia-Inghilterra: “Serve responsabilità”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata