Home

Dopo avere parlato delle peggiori challenge dai risvolti più inquietanti, arriva una challenge estiva davvero interessante. Si chiama “Dott summer” ed è una competizione per la mobilità sostenibile. Una competizione green che permetterà a chi vi prenderà parte di collezionare punti semplicemente muovendosi senza utilizzare mezzi inquinanti. In palio ci sono diversi premi, tra cui un monopattino.

La challenge green dell’estate

La sfida nasce da un partenariato tra Dott, la startup olandese che noleggia per le vie di palermo i suoi monopattini e Muv, la startup tecnologica italiana a vocazione sociale che si occupa di mobilità sostenibile. “Dott summer challenge” è il nome della competizione. Durerà un mese e si pone come obiettivo quello di incentivare a Palermo gli spostamenti a impatto zero.

Leggi anche: Woolaroo, così Google preserva il dialetto Siciliano

La sfida inizierà domani, martedì 22 giugno. Per partecipare basta scaricare l’applicazione di MUV e…muoversi in maniera sostenibile! A partire da domani sarà possibile iniziare a raccogliere punti attraverso le corse sui monopattini elettrici di Dott, ma anche a piedi, in bicicletta, in autobus o in carpooling. Per iscriversi basterà cliccare qui. Utilizzando il link da smartphone si verrà indirizzati direttamente al download dell’app di MUV e successivamente alla pagina della challenge. Un’altra modalità di iscrizione è quella di utilizzare il QR code cliccando su questo link

I premi della challenge

“Dott summer challenge” prevede premi per tutti i volenterosi.
Intanto iscrivendosi dall’app si ottine una corsa gratis di 30 minuti sui monopattini Dott. Al termine della competizione, poi, chi avrà accumulato il maggior numero di punti grazie agli spostamenti con mezzi di mobilità sostenibile misurati dalla app, vincerà un abbonamento mensile Dott.
E per chi avrà ottenuto un buon piazzamento in classifica ci saranno abbonamenti giornalieri Dott gratuiti.

Le dichiarazioni dei due partner

u Palermotoday vengono riportate le dichiarazioni dei due partner che hanno ideato la challenge. “Ripartiamo insieme. Siamo felici di farlo, insieme a Dott, da Palermo e speriamo presto in altre città italiane e europee – dichiara Francesco Massa, ceo di Muv -. La collaborazione con la startup olandese rappresenta l’occasione di una vera ripartenza. Da settembre, stiamo organizzando nuove sfide tra le Università europee e, grazie alla partnership con l’assessorato regionale alla Formazione della Regione siciliana, tra le scuole superiori siciliane dell’Isola. Stiamo lavorando per estendere questa opportunità a tutte le regioni d’Italia”.
“Dott ha riconosciuto in Muv un partner che condivide gli stessi valori di sostenibilità e di socialità – afferma Andrea Giaretta, general manager di Dott -. Avviare questo progetto pilota proprio a Palermo ha, inoltre, per noi una valenza simbolica perché dimostra la volontà di investire in questa regione”.  

Leggi anche:

Mafia, 32 anni fa il fallito attentato dell’Addaura a Giovanni Falcone

“Smartphone e pigiama hanno fatto danni”, gli universitari vogliono la Dad per sempre

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata