Home

Avvistamenti Ufo: Dopo Ragusa, Napoli, Bergamo e Firenze, alcune segnalazioni arrivano anche da Imperia e a Catania.

L’esame di foto e filmati inviati al Centro ufologico Mediterraneo, secondo quanto riferito dal presidente Angelo Carannante, avrebbero dato esito positivo.

Avvistamenti Ufo o satelliti in fila

Un trenino di punti luminosi che lascia a bocca aperta e sui social c’è chi subito ha pensato agli ufo.

È quanto successo ieri intorno alle 21,15 per circa 4 minuti, quando in molte città del Sud Italia, Siracusa inclusa, si è potuto ammirare il passaggio dei satelliti Starlink di Elon Musk.

Una scia di punti luminosi che si sono spostati da nord-ovest verso sud.

Gli Starlink sono satelliti per telecomunicazioni dal peso di poco superiore ai 260 kg, progettati per fornire servizi Internet ai territori che sorvolano.

SpaceX ha spedito in orbita un totale di 1.737 satelliti (inclusi gli esemplari di test) e di, questi, 73 sono andati distrutti rientrando in atmosfera ma grazie ai 1.664 esemplari ancora in orbita.

Starlink mantiene il record della più corposa costellazione di satelliti per telecomunicazioni al mondo e il progetto ne prevede complessivamente 12.000. Numeri davvero grandi, tanto da sollevare le proteste di astronomi e astrofili: riflettendo la luce del Sole i satelliti sono un elemento di disturbo per le osservazioni.

Da tempo, inoltre, l’Unione astronomica internazionale ha avviato un’indagine sulle possibili conseguenze di questo sovraffollamento dell’orbita. Tramite la sua Commissione per la protezione dei siti osservativi.

Elon Musk, CEO e fondatore di SpaceX:

aveva dichiarato che la società avrebbe avuto bisogno di almeno 400 Starlink attivi. Per fornire una copertura Internet minimale, e di 800 per una copertura moderata.

Il prossimo appuntamento sarà il 3 giugno dalle 21,50 alle 21,56, quando i satelliti passeranno nuovamente dai cieli di Siracusa.


Altre notizie:

La Sicilia non si intossica, arriva il NO ai rifiuti radioattivi

Rahmat ha 28 anni e si è laureato col massimo dei voti in Ingegneria meccanica: “L’Italia mi ha dato tutto quando non avevo niente”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Fabio C.

I sogni non accadono se non agisci

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata