Home

Bollettino Covid 17 febbraio 2021. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Bollettino Covid Italia – Sono 12.074 i nuovi positivi al Coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore. Lo comunica il ministero della Salute. In totale dall’inizio della pandemia si contano 2.751.657 contagi. Le vittime sono, invece, 369.

Sono stati in totale (molecolari e antigenici) 294.411 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, con un tasso di positività rispetto ai nuovi casi (12.074) che sale al 4,1% rispetto al 3,8% di ieri. Le persone attualmente positive in Italia sono 388.864 (-4.822), mentre il totale delle vittime è salito a 94.540. Le persone guarite o dimesse sono in totale 2.268.253 (+16.519 rispetto a ieri). 

I pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia sono 2.043, 31 in meno rispetto a ieri nonostante i 113 ingressi nelle ultime 24 ore. Le persone ricoverate con sintomi sono invece 18.274, 189 in meno rispetto a ieri.

Bollettino Covid 17 febbraio 2021. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid Sicilia – Oggi sono 484 i nuovi casi registrati a fronte di 23.794 tamponi processati (tra molecolari e test rapidi). Il tasso di positività è adesso al 2%. Unica nota stonata sono le vittime che oggi sono 24. 

I guariti sono 1.285, mentre i ricoverati in regime ordinario sono 44. Quattro in meno i ricoverati in terapia intensiva.

La distribuzione dei casi nelle province:

Palermo: 41.549 (231)

Catania: 40.703 (46)

Messina: 19.349 (56)

Trapani: 10.481 (17)

Siracusa: 10.140 (42)

Ragusa: 8.163 (7)

Caltanissetta: 6.655 (31)

Agrigento: 5.867 (39)

Enna: 4.278 (15).

Leggi anche:

Lockdown di due settimane, Musumeci: “Manca una linea, in Sicilia zona gialla da tutelare”

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata