Home

“Bonus studenti da 600 euro”, ma l’Inps smentisce: è una fake news

Prosegue senza sosta l’invio per i bonus previsti dal Cura Italia. L’inps fa sapere di avere ricevuto 2,9 milioni di domande complessive per più di 5,8 milioni di beneficiari di prestazioni. Quasi 2,53 milioni sono arrivate per il bonus da 600 euro per i lavoratori autonomi. Per la cassa integrazione e l’assegno ordinario sono arrivate nel complesso quasi 178.000 domande per quasi 3,1 milioni di beneficiari.

Ma l’istituto di previdenza si è visto costretto a smentire la bufala riguardante un bonus studenti.  “Sta girando in queste ore sui social – comunica l’Inps in una nota – una fake news che, utilizzando impropriamente il logo dell’Inps, invita gli studenti di età compresa fra i 15 e 20 anni a fare domanda entro il 3 aprile per avere un indennizzo di 600 euro mensili per ogni mese del periodo di quarantena”.  “In proposito si precisa che nel decreto Cura Italia non è previsto alcun bonus in favore di studenti. Si ricorda che le uniche informazioni ufficiali si trovano sul sito istituzionale dell’Istituto, www.inps.it”.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.