Home

Da 10 giorni su GoFundMe è attiva la campagna per aiutare Toni Amurige. Da anni, infatti, il 34enne palermitano lotta con un cancro presente nell’addome. Le cure in Italia stanno risultando poco utili, allora l’unica possibilità è quella di volare negli USA. Lì si trova lo studio del medico Salem, che da anni con cure sperimentali e innovative cerca di distruggere le varie malattie oncologiche. Il costo però del viaggio e delle cure è molto elevato, si attesta sui 200.000 euro. E proprio per questo la sorella di Toni, Angela, e la sua fidanzata Simona Raia hanno deciso di iniziare una campagna di benificenza. Ognuno può donare quanto può, per dare la speranza di guarigione a questo giovane palermitano che ancora ha voglia di prendere la vita a morsi.

Attualmente l’azione benefica ha raggiunto 120.000 euro in poco più di una settimana. L’affetto nei confronti di Tony è arrivato da tutte le parti del mondo, non solo da Palermo. Per raggiungere la somma mancano 80.000 euro. A farci un appello, affinchè si raggiunga la somma, il cugino di Toni e amico fraterno, Alessandro Amurige.

L’appello del cugino di Toni Amurige

“Da sempre mi sento un fratello maggiore di Toni. Abbiamo vissuto tantissime esperienze insieme durante il periodo adolescenziale, in cui io ero a Palermo. Io oggi ho 39 anni e dopo tanti anni di Università in via Archirafi, sono un geologo, da circa 3 anni mi sono trasferito in Lombardia, a Varese, dove insegno Matematica e Scienze alle scuole medie. Da lontano mi sento ancora più motivato ad aiutare Toni a combattere la sua dura battaglia. Cerco di sostenerlo e fargli sentire la mia vicinanza al telefono quasi tutti i giorni. Toni è una persona solare, altruista che ama vivere la sua vita in compagnia delle persone più care. È un punto di riferimento nell’azienda dove lavora, LiuKo, con la sua personalità e solarità conquista molti clienti. Purtroppo questo raro carcinoma, al retro peritoneo (addome) lo tormenta da quasi 4 anni. In Italia sembra non si riesca a risolvere la situazione, anche perché quotidianamente Toni è in uno stato di sofferenza, dovuto alle masse che spingono determinati organi. Da qui la necessità di trovare speranza altrove, oltreoceano con il Dr. Salem luminare di oncologia che gli ha dato delle speranze attraverso una terapia specifica”.

Da settimane Alessandro cerca di sostenere attraverso post sui social la raccolta fondi per Toni.

“Tutto questo sogno sarà possibile grazie alla raccolta fondi creata dalla sorella di Toni, Angela, e dalla sua fidanzata Simona. Ma soprattutto dalla gente che lo sta aiutando. In totale oltre 3400 donatori e 11000 condivisioni. Hanno dimostrato la loro sensibilità e generosità d’animo riuscendo a raccogliere 120.000 in solo una settimana. Da brividi. Per questo vorrei personalmente ringraziare ognuno di loro a nome mio ma soprattutto di Toni. Grazie per la possibilità. Ci manca poco per raggiungere la sperata somma.”

CLICCA QUI PER DONARE


Ha 34 anni e un raro tumore. La compagna:”potrebbe salvarlo cura costosissima. Puntiamo sul cuore della gente”


Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Morana

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata