Home

Quando è stato ricoverato per Covid con una grave forma di insufficienza respiratoria, avrebbe rifiutato di essere intubato ed è morto. Lo riporta Rai Trentino in merito al decesso, avvenuto ieri al Santa Chiara di Trento, di un 50enne no vax.

L’uomo avrebbe espresso al personale sanitario il proprio convincimento dicendo “no”, in sede di consenso informato, alle terapie di ossigenazione artificiale che gli avrebbero dato possibilità di sopravvivenza.

Leggi anche:

«Ecco la terapia giornaliera del paziente Covid»: ospedale pubblica foto per i No vax

No vax si ammala di Covid e muore: si curava con clisteri di candeggina

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata