Home

La scoperta è stata comprovata da un gruppo di ricercatori inglesi, di Oxford. Basterebbe un farmaco per l’asma per ridurre i sintomi e i tempi di guarigione dal coronavirus.

Ad annunciarlo è il professore Luca Richeldi lo pneumologo del Gemelli di Roma, in diretta tv. In collegamento con il Tg2Post, Richeldi ha spiegato che “Lo studio è nato da una semplice osservazione. Quella che i malati di asma sotto trattamento col budesonide per inalazione riuscivano a guarire prima e meglio dal Covid rispetto alla media degli altri pazienti”.


Leggi anche: Open day AstraZeneca, una sicula “Rosie the Riveter” per promuovere l’evento


Una vera rivoluzione visto che il principio attivo citato da Richeldi in Italia si trova in diversi farmaci in commercio come Aircort, Bodinet, Bodix, Kesol, Miflonide e Pulmaxan.

Quando è efficace il farmaco

Non è efficace in tutti i casi però. I ricercatori hanno infatti dimostrato che il budesonide funziona solo sui pazienti paucisintomatici. Ovvero su tutti coloro che presentano dei sintomi ma non così gravi da dover essere ricoverati in ospedale. Medici e ricercatori britannici hanno preso in esame 1779 pazienti positivi al Sars-CoV-2 nel periodo compreso tra il 28 novembre 2020 e il 31 marzo 2021. Di questi 751 sono stati trattati con budesonide, gli altri 1028 hanno invece ricevuto le cure più comuni contro il Covid. Il risultato è stato che chi ha inalato il budesonide, in media, è guarito tre giorni prima degli altri.

I dati della ricerca dimostrano anche che il 32 per cento dei pazienti che hanno assunto il principio attivo contro l’asma è guarito entro due settimane. Contro il 22 per cento del gruppo che non lo ha inalato. Inoltre, a dover ricorrere al ricovero ospedaliero è stato l’8,5 per cento dei pazienti che hanno assunto il budesonide, contro il 10,3. 

Potrebbe interessarti:

Lo studio: “Il cloro distrugge il Covid in 30 secondi”, e così tutti si iscrissero in piscina

Covid, altro che disinfettanti: per battere il virus serve tenere le finestre aperte

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata