Home

Una vittima di pedofilia in Australia ha ricevuto da parte della Chiesa cattolica un maxi-risarcimento di 1,5 milioni di dollari australiani (circa un milione di euro), poco prima dall’inizio del processo. L’uomo, oggi 58enne, era uno studente della scuola elementare dei Fratelli Cristiani St Alipius, a Ballarat, Victoria, tra il 1971 e il 1973.

La vittima di pedofilia afferma di essere stato abusato da fratel Leo Fitzgerald e da fratel Stephen Farrell, suoi insegnanti. L’uomo era anche un ‘bersaglio’ del prete predatore, padre Gerald Ridsdale, che era un sacerdote della diocesi di Ballarat, ora in carcere. Lo scrive la stampa australiana.


Leggi anche:

Il vaccino AstraZeneca e le trombosi sospette, i ricercatori tedeschi avanzano un’ipotesi

AstraZeneca

Da oggi l’intera provincia di Palermo in zona rossa: cosa prevede l’ordinanza, regole e restrizioni

Zona rossa

Vaccini, Locatelli (Cts): “Aumentare l’intervallo tra prima e seconda dose, AstraZeneca efficace”

Vaccini

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata