Home

Il successo dell’Italia nella finale di Euro 2020 allo stadio di Wembley contro l’Inghilterra vale milioni. Gli azzurri, infatti, si sono assicurati un premio vittoria da 28 milioni di euro. La Uefa ha confermato che per questa edizione degli Europei il montepremi totale sarà di 301 milioni di euro, in crescita nonostante la pandemia rispetto all’edizione del 2016 quando al Portogallo vincitore andarono 25,5 milioni di euro. Ogni squadra qualificata per il torneo ha ricevuto una quota base di 9,25 milioni di euro.


Leggi anche: L’Italia è campione d’Europa, il paradiso arriva ancora ai rigori: dramma Inghilterra


Gli importi della fase a gironi hanno visto le nazioni premiate con 1,5 milioni di euro per vittoria, 750mila euro per il pareggio. Le squadre qualificate agli ottavi di finale hanno guadagnato 2 milioni di euro in più ciascuna, seguiti da 3,25 milioni di euro in più per raggiungere i quarti di finale e 5 milioni di euro in più per raggiungere le semifinali. Le due squadre in finale guadagneranno una cifra diversa a seconda che vinca o perda. I perdenti riceveranno 7 milioni di euro, mentre i vincitori 10 milioni di euro.

Montepremi Europei, sorridono anche i club

L’Uefa verserà poi un totale di 130 milioni di euro alle società che hanno dato i calciatori alle nazionali per Euro 2020, in base al numero di giorni in cui i giocatori sono rimasti a disposizione dei vari commissari tecnici: tra le squadre con più convocati ci sono Manchester City e Chelsea, con Juventus, Atalanta e Inter.

Leggi anche:

Italia

La “notte magica” delle città italiane per l’Europeo, Palermo esplode di gioia VIDEO

L’Italia vince gli Europei, le lacrime di gioia di Mancini: “Siamo stati meravigliosi”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata