Home

Sono centinaia le assunzioni in programma per il personale medico dell’Isola. Tra le Asp più “attive” con i concorsi c’è quella di Enna che cerca 43 dirigenti medici in quasi tutte le principali branche. Come riporta il Giornale di Sicilia oggi in edicola, si tratta degli ultimi concorsi banditi prima della pausa estiva.

A Enna sono disponibili 7 posti in medicina e chirurgia di accettazione e urgenza, un posto in cardiologia, 2 in radiodiagnostica e altrettanti in ginecologia, lungodegenza e ortopedia. In chirurgia generale i posti da assegnare sono 6, 1 in urologia, 2 in odontoiatria e stomatologia, 1 in malattie infettive, 3 in nefrologia, 1 in neurologia, 3 in riabilitazione, 2 in neuropsichiatria infantile, 4 in psichiatria. Gli ultimi posti sono quelli previsti per 2 medici Siav e altrettanti di organizzazione dei servizi sanitari di base. Il termine per la presentazione delle domande scade il 30 agosto. Il concorso sarà per titoli ed esami. Ma c’è di più, perché l’Asp di Enna cerca anche altre 63 figure – fra dirigenti medici e collaboratori professionali – da assegnare però con la procedura della mobilità volontaria regionale e interregionale.


Leggi anche: Amazon a Palermo, 110 posti di lavoro per il centro di smistamento: come candidarsi


La Asp di Trapani offre 12 posti di dirigente medico in cardiologia. Tutte le selezioni di questa tornata di concorsi assegnano posti a tempo indeterminato. Mentre è per contratti a tempo determinato che la stessa Asp di Trapani ha bandito una seconda selezione finalizzata alla formulazione di una graduatoria da cui attingere per assegnare gli incarichi temporanei. In questo caso le figure professionali che possono farsi avanti sono gli infermieri pediatrici, i tecnici di neuro fisiopatologia, e i tecnici di laboratorio medico.

Infine, il policlinico di Palermo ha bandito il concorso per assegnare 2 posti di dirigente medico in psichiatria. E il Policlinico di Messina cerca un dirigente medico radio farmacista.

Leggi anche:

ASP Palermo, opportunità di lavoro per 14 figure: ecco tutte le info

Il 55% dei laureati siciliani non trova lavoro in 3 anni: un’emergenza divenuta normalità

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata