Home

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il diario della prova preselettiva del maxi-concorso Inps, per titoli ed esami, a 1858 posti di consulente protezione sociale. Preselettive e prove scritte a luglio.

Maxi-concorso Inps 1858 posti: il calendario delle prove

Sono oltre 60mila le domande pervenute per uno dei concorsi più attesi dell’anno. Secondo quanto reso noto ieri in tarda serata, le prove preselettive avranno luogo dal 4-12 luglio presso la Nuova Fiera di Roma in Roma. Reso noto anche il calendario delle due prove scritte, che si terranno dal 18 al 20 luglio sempre presso la Nuova Fiera di Roma. Ulteriori informazioni circa le prove e le modalità di svolgimento delle stesse saranno pubblicate nella Gazzetta ufficiale del 14 giugno.

Preselezione

La prova preselettiva consisterà in quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale e su logica, lingua inglese, competenze informatiche, cultura generale. La prova sarà informatizzata. Passano alle prove scritte i candidati che avranno ottenuto il punteggio maggiore, in numero pari a 10 volte i posti messi a concorso.

Prima prova scritta

La prima prova scritta consiste in una serie di quesiti a risposta multipla e mira ad accertare la conoscenza delle seguenti materie: bilancio e contabilità pubblica, pianificazione, programmazione e controllo e organizzazione e gestione aziendale, diritto amministrativo e costituzionale, diritto del lavoro e legislazione sociale.


Leggi anche: Concorso Ispettori del lavoro, 1.249 posti entro metà mese: info e bando


Seconda prova scritta

La seconda prova scritta consiste in una serie di quesiti a risposta multipla e mira ad accertare la conoscenza delle seguenti materie: scienza delle finanze, economia del lavoro, elementi di economia politica, diritto civile, elementi di diritto penale.

Calendario prove concorso Inps: il comunicato ufficiale

Di seguito, riportiamo il comunicato ufficiale: “Ai sensi dell’art. 6 del bando del concorso pubblico, per titoli ed esami, a milleottocento cinquantotto posti di consulente protezione sociale  nei  ruoli  del  personale  dell’INPS,  area  C,   posizione economica C1, pubblicato nella Gazzetta  Ufficiale  della  Repubblica italiana – 4ª Serie speciale «Concorsi ed  esami»  –  n.  78  del  1° ottobre 2021,  i  candidati  sono  convocati  a  sostenere  la  prova preselettiva del concorso pubblico  in  oggetto  che  si  terrà  nel periodo dal 4-12 luglio 2022 presso la Nuova Fiera di Roma in Roma. La prova preselettiva si svolgerà con  l’utilizzo  di  strumenti informatici messi a disposizione dei candidati. Il punteggio conseguito  da  ciascun  candidato  all’esito  della prova preselettiva verrà  pubblicato  sul  sito  www.inps.it,  nella sezione  dedicata  al  concorso.  Il   punteggio   conseguito   nella preselezione non concorre alla formazione della graduatoria di merito del concorso. I candidati che avranno superato la preselezione  e  i  candidati esonerati dalla preselezione stessa, ai  sensi  dell’art.  20,  comma 2-bis, della legge 5 febbraio 1992, n.104 e successive  modificazioni ed integrazioni in possesso di specifica comunicazione  di  esenzione da parte dell’INPS, sono convocati a sostenere le prove  scritte  del concorso pubblico in argomento che  si  terranno  dal  giorno  18  al giorno 20 luglio 2022 e dovranno presentarsi presso la Nuova Fiera di Roma in Roma. L’ammissione  alle  prove  scritte  sarà   comunicata   tramite pubblicazione  sul  sito  www.inps.it,  nella  sezione  dedicata   al concorso, a conclusione dell’ultima sessione di prova preselettiva. La  conferma  delle  date  indicate  per  lo  svolgimento   della preselezione e delle prove scritte nonché  l’ordine  alfabetico,  il corrispondente giorno e orario delle suddette prove e le informazioni concernenti  le  modalità  di  espletamento  delle  stesse   saranno pubblicati nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica  italiana  –  4ª Serie speciale «Concorsi ed esami» – n. 47 del 14 giugno 2022, e  sul sito istituzionale all’indirizzo www.inps.it“.

Maxi Concorso Ripam 2293 posti a tempo indeterminato, requisito minimo Diploma [SCADENZA IMMINENTE]

concorso

Nuovo Concorso Ministero della Giustizia, oltre 5mila posti per laureati e diplomati: info e bando

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata