Home

Salgono a quattro i dipendenti della Rap, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Palermo, risultati positivi al Coronavirus. Lo comunica il presidente dell’azienda Giuseppe Norata.

“Abbiamo avuto la comunicazione dall’azienda sanitaria che sono quattro i dipendenti positivi, due sono capi aerea”, dice Norata.


Imbecilli che se la ridono per il migrante investito e ucciso a Siculiana (Ag)


Il presidente della Rap parla anche della preoccupazione che c’è in questi giorni in azienda. “Questo ha scatenato un po’ di fibrillazione nella società. Abbiamo attivo le convenzione: con il Buccheri La Ferla per tamponi e uno con il laboratorio d’analisi per i test sierologici. Oggi – continua – già in 15 siamo stati sottoposti al tampone e 50 dipendenti al sierologico. Palermo non può permettersi défaillance. Stiamo cercando di gestire le paure dei lavoratori e – conclude – l’emergenza sanitaria”.

Cresce la preoccupazione nella città di Palermo dove i casi aumentano sempre più: stamattina, la notizia della positività di due dipendenti della clinica Noto di Palermo, dopo avere effettuato i tamponi. Si tratta di un’infermiera e una operatrice sanitaria che si trovano da ieri sera in isolamento domiciliare. La casa di cura Noto Pasqualino ha avviato dei tamponi su tutto il personale ed i pazienti ricoverati.

Leggi anche:

Palermo. Sono due i dipendenti RAP positivi al Covid

Palermo. Positivo un dipendente Rap: “Test sierologici per tutti”

Siglato accordo tra Unipa e la società Rap

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata