Home

Una nottata ad alta tensione alla Cala di Palermo. Una donna – riporta Gds.it – è andata in escandescenze per motivi ancora da chiarire e ha cominciato ad urlare e dimenarsi per poi sentirsi male.

“Voglio morire”, “Potete anche uccidermi”, urlava. Sono intervenute le pattuglie di polizia e carabinieri che hanno bloccato la donna e chiamato il 118 per farla portare in ospedale. Si stanno interrogando testimoni per ricostruire l’accaduto.

Leggi anche:

Palermo, studenti in piazza contro scuola-lavoro e la nuova maturità

hotel

Pronto ad aprire l’hotel più grande e lussuoso del mondo, avrà 10mila camere

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata