Home

Reddito di cittadinanza 2022, la Sicilia si conferma la seconda regione per beneficiari: i dati

Più di 260 mila famiglie dell’Isola vivono grazie al contributo statale: la Sicilia si conferma la seconda regione d’Italia per percettori. Secondo i dati forniti dall’Inps, le città di Palermo e Catania, insieme, valgono quasi il 10% del totale nazionale dei nuovi richiedenti.

Reddito di cittadinanza 2022 in Sicilia: i dati Inps

Oltre un milione e quattrocentomila le famiglie italiane percettrici di Reddito o Pensione di cittadinanza in Italia. E 262mila di queste si trovano in Sicilia, ovvero il 18,5% del totale, con un assegno medio di 613 euro contro i 565 della media nazionale. La Sicilia si conferma così la seconda regione italiana per numero di percettori, dietro alla sola Campania che pesa sul totale nazionale per il 21,4%.


Leggi anche: Reddito di Cittadinanza, cambia l’importo dell’assegno: tutte le novità


Beneficiari in calo rispetto al periodo pandemico

Tuttavia, come sottolineato dall’Istituto di previdenza, i percettori del reddito sono in calo. Da gennaio a dicembre 2021, infatti, i beneficiari totali siciliani di Reddito e pensione di cittadinanza sono stati oltre 307 mila, per un importo medio di 595 euro. Una tendenza che ricalca quella nazionale e certamente influenzata dal periodo pandemico e dalla conseguente crisi economica.

reddito di libertà

Reddito di libertà per le donne, chi ne ha diritto e come si ottiene: LE INFO

reddito di cittadinanza

Palermo, pregiudicato percepiva il reddito di cittadinanza (illecito) di un defunto

Articoli consigliati:

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.