Home

Da ieri sono ritornate le famigerate scarpe della Lidl, dopo l’enorme successo inaspettato della prima vendita. Anche questa volta, un po’ come una seconda ondata commerciale, non sono mancati sold-out, assembramenti e follie per il paio di scarpe più in voga degli anni dettati dal Covid-19.

Il design delle scarpe resta sempre lo stesso. Giallo, rosso, blu sono i colori che dominano il modello, facendo pendant con il logo della nota catena di supermercati. Palermo nella mania nei confronti del paio di scarpe non è da meno. In poche ore i supermercati palermitani si sono ritrovati con tanti acquirenti pronti a blocchi di ripartenza per il prodotto agognato.


Leggi anche: Elezioni Unipa: “Arruspigghiati!” è Il monito di Ignazio Restivo, candidato al Senato Acc. dottorandi


Ritornano le scarpe della Lidl

Anche nel punto vendita vicino alla Stazione Centrale, in via Roma, è quasi fuori tutto. Sarà per la comodità, sarà per la pubblicità offerta, anche se prettamente negativa, sarà per il modico prezzo (12,99€), ma il successo della Lidl è blindato.

Molti studiosi di teoria del marketing ancora si interrogano sulla reale causa di questa passione spropositata, che si è protratta per mesi, dato che tra una vendita e l’altra il tempo è passato inesorabilmente. Fatto sta che la Lidl ha capito che per fare centro può anche puntare su altro, oltre il cibo e i prodotti usuali un supermarket. Dopo le scarpe, infatti, il supermercato dal logo giallo, rosso e blu ha preparato cd, magliette e tanto altro, per saziare la forte domanda sui prodotti targati.


Leggi anche

Palermo si mobilita per la 26enne Jessica: “Ho un tumore al cervello, aiutatemi”


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Morana

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata