Home

Un fortunato e ignaro collezionista americano è riuscito a vendere una vecchia copia di Super Mario Bros a 660 mila euro. L’uomo infatti ha ritrovato in un cassetto una copia del videogame risalente a 35 anni fa.

Non stupisce che il videogioco sia stato venduto a una cifra così assurda. Super Mario Bros è uno dei videogiochi più richiesti dai collezionisti, sempre in cerca di un’edizione rarissima o una variante del capolavoro di Nintendo per la storica console NES commercializzata per brevi periodi. L’ultima vendita record risale al luglio scorso quando una copia in condizioni perfette era stata venduta a 114 mila dollari.

Super Mario Bros venduto a 660 mila euro: caratteristiche

Si tratta della quarta versione di Super Mario Bros. lanciata negli Stati Uniti sul finire del 1986, una delle poche a non includere il codice Game Pak NES-GP sulla confezione. Queste caratteristiche hanno scatenato un’asta selvaggia tra tredici partecipanti disposti a tutto (o quasi) per portarsi a casa la rarissima versione di Super Mario Bros. Dei 660 mila euro battuti all’asta, l’uomo ne intascherà 550 mila.

Leggi anche

Palermo, sospesi operatori sanitari: giocavano alla PlayStation anziché lavorare

Autolesionismo e suicidi in aumento tra i bambini. Le conseguenze sociali del covid

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata