Home

Un fumatore sa bene che il vizio del fumo è un legame che prima o poi dovrà spezzare per il bene della sua salute. Forse un fumatore proverà e riproverà a smettere, ma fin quando non ha una buona, vera, profonda motivazione, non ci riuscirà mai del tutto! 

Forse che il Covid potrebbe essere questa tanto, attesa motivazione? 

Infatti ci sono 100 buoni motivi per smettere di fumare, a sostenerlo è l’Oms, Organizzazione mondiale della sanità. Il primo è che il fumo aumenta il rischio di sviluppare forme gravi e letali di Covid-19.

Impegnati a smettere di fumare!

Questo è il motto della campagna di un anno lanciata dalla OMS, con l’obiettivo di aiutare 100 milioni di fumatori ad abbandonare sigarette e simili. 

“Il fumo uccide 8 milioni di persone all’anno, ma se gli utenti hanno bisogno di più motivazione per liberarsi dall’abitudine, la pandemia fornisce il giusto incentivo”, ha detto il direttore generale dell’Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Fumo e Covid, l’uno incide sull’altro

Chi fuma sigarette infatti presenta un numero di sintomi del Covid-19 più elevato rispetto ai non fumatori e corre un rischio doppio di esser ricoverato. 

 Da un articolo pubblicato sull’Ansa si apprende che durante il periodo di studio (24 marzo e aprile 2020), i fumatori avevano addirittura il 14% di probabilità in più, rispetto ai non fumatori, di sviluppare i tre sintomi da Covid-19: febbre, tosse persistente e mancanza di respiro e il 50% di probabilità in più di avere oltre 10 malesseri fisici legati al virus, tra cui perdita dell’olfatto, diarrea, affaticamento, confusione e dolore muscolare. 

Che il fumo da tabacco sia un potente nemico della salute umana lo sapevo già, ma ripensare a smettere, considerati gli effetti che potrebbe avere se malauguratamente si contrae il Covid, fa riflettere il doppio. Il tabacco rappresenta da sempre un fattore di rischio per malattie cardiovascolari e respiratorie, tumori e diabete. In presenza del Virus, un fumatore potrebbe anche aumentare il rischio di malattie infiammatorie croniche come la psoriasi e artrite reumatoide. Oggi smettere è il primo passo per volerci bene, il primo passo indispensabile per allontanare il Covid, nemico invisibile almeno quanto il fumo.


Leggi anche:


Sono 4,4 milioni i giovani rassegnati che non cercano più lavoro

Sicilia. Musumeci firma Nuova Ordinanza

Salvini l’ominicchio con la mascherina griffata Paolo Borsellino.


Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata