Home

Palermo – Una bomba a mano simile ad un ordigno bellico russo degli anni ’50 è stata trovata a Bellolampo, la discarica di Palermo, nell’impianto di trattamento meccanico e biologico (Tmb) dei rifiuti.

La bomba, forse abbandonata in un cassonetto, si poteva innescare e creare gravi danni all’impianto.

L’ordigno è stato notato durante il ciclo di lavorazione dei rifiuti. “Purtroppo questo ritrovamento ha bloccato ieri la lavorazione per circa quattro ore – dice il presidente della Rap, società che cura il trattamento rifiuti, Giuseppe Norata

“Voglio sperare che sia stato il gesto di qualche cittadino che si sia voluto disfare dell’ordigno gettandolo nel cassonetto. Spero che non si tratti di altro.”

Ieri nell’impianto sono arrivati i carabinieri che hanno preso l’ordigno che è stato fatto brillare dagli artificieri”. Sul ritrovamento sono in corso indagini.

Nell’ottobre del 2018 un’altra bomba a mano era stata trovata tra i rifiuti. 


Leggi anche:

Palazzo dei Normanni

Palermo, luci colorate per Palazzo dei Normanni: ecco perché

A Palermo si inaugurano i monopattini a noleggio: tra curiosità e polemiche (FOTO)

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata