Home

La spinosa questione tirocini di Scienze della Formazione Primaria

La questione dei tirocini del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria, come di altri corsi di laura, è molto spinosa e rischia di portare ad un rallentamento serio delle tempistiche di Laurea di centinaia di studenti. Sono in tantissimi oggi nella situazione di dover recuperare molte ore di tirocinio perse a causa della pandemia.

Da dicembre 2019 infatti, i tirocini sono bloccati.

La situazione attuale dei tirocini

Dunque gli studenti sono indietro di tantissime ore di tirocinio da espletare. I dirigenti scolastici non hanno accettato Lal presenza di queste figure, proprio per la situazione legata al Coronavirus. Fatto sta che adesso gli studenti si ritrovano a dover ancora sostenere l’esame di tirocinio 2019 e tutte le ore compreso l’esame del 2020.

A gennaio sembrerebbe si parta con un tirocinio di Didattica Integrata. E’ stato messo a punto un progetto in cui gli studenti si metteranno “a servizio” della scuola durante le ore pomeridiane, collegandosi con degli alunni che hanno bisogno di recuperare e aiutandoli durante lo svolgimento dei compiti. Si tratterà di fatto di un doposcuola gratuito per gli studenti, ben diverso e ben lontano dalla tipologia di tirocinio che dovrebbero fare gli studenti.

La denuncia dei rappresentanti politici

La situazione è stata anche denunciata in Assemblea Regionale dal deputato del M5S Stefania Campo. L’onorevole si è fatta portavoce dei tanti studenti universitari che le hanno segnalato che le loro lauree (Scienze della Formazione Primaria) sono bloccate per l’impossibilità di svolgere i tirocini obbligatori.

Insomma, una questione non semplice da dirimere. Noi ci auguriamo che venga tutelato il diritto degli studenti. Come sempre, saremo dalla loro parte e daremo voce ad eventuali segnalazioni che ci perverranno in futuro sull’evoluzione della situazione.

Le rassicurazioni dell’ufficio tirocini

Dall’Ufficio Tirocini spiegano che le scuole non vogliono accogliere gli studenti data la situazione odierna.
La Coordinatrice dei tirocini ha però rassicurato tutti dicendo che il Rettore è a conoscenza della situazione del Corso di Laurea e si attiverà in merito.
I rappresentanti degli studenti chiedono maggiori delucidazioni sulle convalide di tirocini. Inoltre, a seguito di un incontro con il Coordinamento Nazionale di Scienze della Formazione Primaria è stato deciso che tutti gli studenti devono necessariamente svolgere il tirocinio all’interno delle scuole della regione convenzionate con l’Università in cui sono presenti i tutor convenzionati.


Leggi anche:

Gli influencer più influenti del 2020: scettro ai Ferragnez

Babbo Natale scendono dal tetto per regalare un sorriso ai bambini malati di Palermo

Manta da 450 kg alla Cala di Palermo FOTO E VIDEO



Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata