Home

Stanchi di restare davanti lo schermo del vostro pc o smartphone in attesa che finisca un’interminabile videocall? A togliervi dalla noiosa situazione, e senza alcun imbarazzo, ci pensa Zoom Escaper, la nuova app che vi consente di trovare una rapida via di fuga alle tediose videoconferenze. 

La pandemia ci ha ormai insegnato a convivere con lo smart working, e con questo ci siamo abituati alle riunioni in videochiamata con colleghi e dirigenti. Bisogna però ammetterlo, non tutte le videoconferenze sono stimolanti. Ad alcune siamo costretti ad assistere perché obbligati e con totale inerzia. Ecco che a venirci in soccorso c’è Zoom Escaper, la nuova applicazione sviluppata da Sam Lavigne

Come funziona Zoom Escaper

L’app è in grado di riprodurre suoni fastidiosi ed interferenze che “sporcano” il vostro flusso audio in una videochiamata su Zoom o su altri software utilizzati. Insomma, un vero e proprio auto-sabotaggio provocato da falsi imprevisti sonori che vi permettono di abbandonare la videocall con tranquillità. Un vecchio rimedio, come quello di fingere di non sentire o quello di simulare errori di connessione coprendo il microfono, ma Zoom Escaper vi toglierà anche da questo tipo di imbarazzo scegliendo direttamente per voi i suoni più sofisticati e credibili. Dai lavori di ristrutturazione all’eco indesiderato della propria voce, dall’abbaio di un cane al pianto di un neonato, sono questi gli escamotage sonori che Zoom Escaper vi offre. 

Sostegno alla “Zoom fatigue”

Zoom Escaper può sembrarvi una stramba soluzione in grado di suscitarvi anche una risata, ma l’applicazione è ispirata ad una reale attuale patologia, sempre più diffusa, soprannominata Zoom fatigue, ovvero l’affaticamento da videoconferenza. Alcuni studi, infatti, dimostrano come lo smart working e le videochiamate possano creare un vero e proprio esaurimento psicofisico.

ATTENZIONE! Non vi venga in mente di utilizzare Zoom Escaper in DAD o durante gli esami online, lì è la concentrazione a far da padrone! 

Come scaricare e installare Zoom Escaper

Per utilizzare Zoom Escaper occorre scaricare il software audio gratuito VB-Audio, che consente di instradare l’audio attraverso un sito web. Successivamente, bisognerà modificare l’input audio di Zoom, o di qualsiasi altro software utilizzato per effettuare le videochiamate, dal microfono al VB-Audio. A quel punto, non vi resterà che scegliere l’effetto sonoro che preferite per abbandonare la vostra noiosa videocall!

Leggi anche:

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata