Home

Grande soddisfazione e sostegno allo sport Unipa. Stavolta a dare lustro all’Ateneo di Palermo è la vela.

Settimo posto conquistato dal team velico UNIPA Zyz Sailing Team alla IX regata annuale interuniversitaria trofeo 1001 VelaCup che si è svolta a Rimini, e che ha visto competere le tecnologie innovative applicate alla progettazione di imbarcazioni a vela sviluppate dagli studenti e i neolaureati provenienti degli Atenei d’Italia.

La tre giorni di regata annuale interuniversitaria ha visto in competizione imbarcazioni a vela ideate progettate e condotte dagli studenti e i neolaureati e si è svolta a Rimini dal 17 al 20 settembre, grazie alla collaborazione del Club Nautico e l’iniziativa ha ricevuto il patrocinio del Comune di Rimini.

Il team unipa si è piazzato settimo su 13 imbarcazioni in gara e quarto nella regata trofeo Paolo Padova, che prevedeva un equipaggio formato da studente e docente. Un ottimo risultato per l’Ateneo di Palermo rappresentato da Antonio Saporito al timone e Mainaldo Maneschi prodiere, entrambi di Ingegneria meccanica.

A gareggiare sul mare antistante Rimini è stata LED (Linen Epoxy Dinghy) la prima barca a vela da regata interamente realizzata con un sandwich di fibre di lino e un’anima in sughero, varata nel 2010 dal Team velico di UNIPA Zyz Sailing Team.

Dopo un profondo refitting nel 2015 la barca si è presentata alle regate di Rimini con un nuovo look. Alla regata riminese hanno partecipato 13 skiff provenienti da tutta Italia: a spuntarla (per il terzo anno consecutivo) l’equipaggio universitario di Trieste. «Per noi la soddisfazione di vedere la nostra bambina regatare al pari con le altre. La regata studente/docente ci ha visto classificati al quarto», ha detto Antonio Mancuso, docente del dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica.

1001VELACup è un’iniziativa didattico-sportiva partita nel 2005 da un’idea degli architetti Massimo Paperini e Paolo Procesi, con l’Università di Roma Tre, nata con l’idea di coinvolgere studenti e neolaureati di varie università nella progettazione e costruzione di imbarcazioni a vela, con l’applicazione di tecnologie innovative. L’anno scorso la competizione si è svolta sulle acque di Sicilia, a Mondello, in cui erano in gara 11 scafi di 7 diverse università.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Carmen Vella, Classe 75, giornalista professionista e comunicatrice. Laureata a Palermo in Scienze della Comunicazione e con un master in Cultura e Comunicazione del Gusto. Vive a Palermo dove lavora come freelance per riviste, giornali e siti web scrivendo di economia, costume e società. Ha lavorato per il Cot, Centro di Orientamento e Tutorato nel settore comunicazione e informazione, e come coordinatrice di redazione del giornale web della Scuola di Giornalismo presso l'Università di Palermo. Ha svolto incarichi di addetto stampa ed esperta in comunicazione in ambito politico, evper enti, associazioni e fondazioni, oltre che per eventi di carattere nazionale e internazionale legati al turismo, economia, politica, legalità ed agroalimentare.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata