Home

La virologa Ilaria Capua è intevenuta come ospite alla trasmissione di Giovanni Floris su La7. Durante la puntata del programma “DiMartedì” la Capua, ovviamente, ha parlato di covid e di vaccini.

 Perchè il covid non andrà via nemmeno col vaccino

La virologa italiana, durante la discussione sulla immunità di gregge, ha affermato che: «Questo virus purtroppo non andrà via e diventerà endemico. Ciò significa che ormai la sua circolazione è attiva, e non solo nella popolazione europea. Il vaccino rimane comunque di fondamentale importanza perchè azzera la malattia e riduce la trasmissione. Più vacciniamo le persone e ci saranno zero morti, e si ridurrà progressivamente la circolazione del virus».

La Capua ha poi ricordato che il vaccino Pfizer riduce del 90% la trasmissione con 2 dosi. Con una dose, la riduce dell’80%.


Leggi anche: Covid, Ritorno alla normalità: uno studio fissa la data


Da emergenza pandemica a emergenza epidemica

La dottoressa Capua ha spiegato che non si potrà azzerare la circolazione del virus. E’ lo stesso processo che ha riguardato malattie come la varicella o il morbillo. Si passerà sostanzialmente da emergenza pandemica a emergenza epidemica. Quando avverrà questo passaggio, dice la virologas, impareremo a convivere con il virus, anche senza vederlo per la stragrande maggioranza dei casi. «È per questo che per alcune infezioni come il morbillo o la varicella si continua a vaccinare, perché il virus circola ancora, la transizione ».

Dunque secondo quanto affermato in trasmissione dalla virologa Ilaria Capua bisognerà, convivere con il Covid come già avviene con altri virus. Dunque, anche quando raggiungeremo l’immunità di gregge il covid continuerà a circolare sul pianeta. Ci conviveremo e continueremo a combatterlo. E si spera che, presto, avremo la meglio noi.

Tre cose per essere “positivi”, e non al tampone!

Pfizer

Vaccino Pfizer efficace al 100% nei bambini compresi tra 12 e 15 anni, lo studio

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata