Home

Le varianti del covid continuano a destera forte preoccupazione in tutta Italia. E anche in Sicilia. Negli ultimi giorni a Palermo è allarme per la variante inglese. Sembra stia dilagando nelle scuole della città, in maniera molto rapida. Come scrive il gds, finora sarebbero 15 i casi accertati di covid con variante inglese, in 14 istituti della città. Ma si pensa che i numeri siano molto più alti.

Tra gli ultimi positivi alla variante britannica ci sono due alunni dell’istituto comprensivo Alberico Gentili di via Francesco Lo Jacono, un altro del plesso La Masa del Politeama nella zona del Borgo Vecchio che ha fatto scattare la quarantena per due classi e uno della scuola Leonardo Sciascia allo Zen.

«Pensiamo che i quindici positivi riscontrati con la variante inglese siano un dato sottostimato – spiega Giulia Duro, responsabile scuole del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp – perché fanno riferimento solo a ciò che siamo riusciti ad analizzare fino ad ora. Nelle scuole ormai questa mutazione si è diffusa rapidamente ma, secondo le nostre stime, pensiamo che ne siano affetti più del 50 per cento dei positivi presenti in città».


La situazione è critica anche nelle scuole di provincia.


Covid, mascherine Ffp2 non a norma: come riconoscerle e i codici da evitare

Covid, medico vaccinato contagiato dalla variante inglese


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata