Home

Papa Francesco abdica (rinuncia al suo incarico) senza dubbio dopo Natale e prima del 31 dicembre di quest’anno»: la “bomba” arriva dal’Inghilterra e in particolare da una fonte vaticana considerata «fidata» e riportata da Austen Ivereigh, già collaboratore del Vaticano ed ex direttore degli affari pubblici del Cardinale Cormac Murphy-O’Connor (ex arcivescovo di Westminster). I media inglesi (Express.uk in primis) stamani hanno rilanciato la potenziale notizia clamorosa, ma dalla Santa Sede per il momento non perviene alcun commento.

Bergoglio  “ha chiarito fin dall’inizio che considerava l’atto di Benedetto XVI come profetico, di grande modestia e non avrebbe assolutamente alcun problema a seguire l’esempio del suo predecessore.  E’ stato interessante che l’attuale pontefice abbia detto, nel 2014 alla televisione messicana, che credeva che avrebbe avuto un breve papato di circa cinque anni”. Ma sarà davvero così? Presto lo sapremo.

DIMISSIONI PAPA FRANCESCO: QUANTO C’È DI VERO?

Da ultimo, la fonte vaticana fa sapere con Ivereigh che Papa Francesco «ha chiarito fin dall’inizio che considerava l’atto di Benedetto XVI come profetico, di grande modestia e non avrebbe assolutamente alcun problema a seguire l’esempio del suo predecessore. E’ stato interessante che l’attuale pontefice abbia detto, nel 2014 alla televisione messicana, che credeva che avrebbe avuto un breve papato di circa cinque anni».

Di presunte dimissioni di papa Francesco se ne parla non da oggi, ciclicamente emergono “voci” che confermerebbero l’intento di Bergoglio di non proseguire a lungo il suo ruolo da Santo Padre, ma finora tutto è sempre stato smentito dal Vaticano e dallo stesso Papa Francesco: al momento non vi sono dunque le basi perché tale “voce” sia più vera di quelle precedenti, anzi come insegna il “caso Benedetto XVI” è proprio in totale assenza di “rumors” che poi possono emergere le novità più clamoroso. Di certo, qualora invece avvenga proprio quanto annunciato da Ivereigh, il 2020 acquisirebbe nella sua appendice finale il dato più clamoroso teso a rendere questo anno per sempre memorabile (e non certo per bei motivi, vedi pandemia).

Aggiornamento sulle dimissioni di Papa Francesco

Apprendiamo che il giornalista Austen Ivereigh ha definito su Twitter la ricostruzione di Agenzia Stampa Italia, in merito alle sue dichiarazioni relative alle imminenti dimissioni di Papa Francesco, una “fake news”.

La nostra redazione ha precisato, al termine dell’ articolo, la fonte da cui ha tratto la notizia che è rimbalzata su molti media internazionali. Ha cercato dettagli e conferme, presso fonti d’Oltretevere, non ricevendo alcuna conferma, né smentita. ASI è a disposizione per ospitare eventuali repliche dello scrittore e di quanti desiderano intervenire sull’ argomento.

Leggi anche:

Natale. Autocertificazione spostamenti. Ecco il modello editabile

Palermo. “Basta!” La protesta di Natale degli Esercizi Pubblici

Babbo Natale scendono dal tetto per regalare un sorriso ai bambini malati di Palermo

COVID-19: L’immunità dura almeno 8 mesi: Lunga protezione per i vaccini

Vacanze di Natale 2020. Fatto il DPCM, trovata la scappatoia.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

2 Risposte

  1. Avatar
    Marco

    Buongiorno, mi scuso per la tossicità, ma vedo che anche i tag sono scorretti, quindi chi cerca l’articolo con le parole giuste non lo trova. Il papa quando rinuncia al suo incarico ABDICA, le dimissioni le danno i politici. Buon Natale

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata