Home

Etna in attività dalla scorsa notte con esplosioni e una nube di cenere ben visibile da Catania e dai paesi dell’Hinterland. L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Osservatorio Etneo, ha registrato una piccola colata di lava che si attesta lungo il fianco del Cratere di Sud-Est, in direzione Sud-Ovest.


Leggi anche: Etna, Musumeci: siamo certi che le polveri non siano nocive?


Continua l’attività di fontana. Il modello previsionale indica la dispersione della nube eruttiva in direzione Est. Dal punto di vista sismico continua l’incremento dell’ampiezza del tremore vulcanico su valori molto alti con la sorgente del tremore che si pone in prossimità del cratere di Sud-Est ad una profondità di circa 2,5 chilometri sul livello del mare.

Leggi anche:

incidente

Sbanda a causa della cenere dell’Etna e viene trafitta dal guardrail, muore una 34enne

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata