Home

Maxi Concorso 1470 posti – Il Comune di Roma ha indetto due concorsi pubblici per esami per 1470 posti per diplomati e laureati.

In particolare è prevista l’assunzione a tempo pieno e indeterminato per il conferimento di 1050 posti in categoria C  e per il conferimento di 420 posti per l’accesso alla categoria D.


Per rimanere sempre aggiornati sui Concorsi e sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti CLICCA QUI (gruppo Telegram) o CLICCA QUI (gruppo Facebook)


Maxi Concorso 1470 posti: suddivisione dei posti

La suddivisione dei posti per il Maxi Concorso al Comune di Roma saranno così distribuiti:

Maxi Concorso Comune di Roma: Concorso per 1050 assunzioni categoria C:

  • 250 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Istruttore Amministrativo, cat. C – posizione economica C1 – Famiglia Economico – Amministrativa e Servizi di Supporto. Codice concorso CUIA/RM;
  • 200 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Istruttore   Tecnico  Costruzioni,  Ambiente   e   Territorio, cat.   C – posizione economica C1 – Famiglia Tecnica. Codice concorsoCUIT/RM;
  • 100 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Istruttore  Servizi  Informatici  e  Telematici,  cat.  C – posizione  economica  C1 – Famiglia Informatica e Telematica. Codice concorso CUIS/RM;
  • 500 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Istruttore  Polizia  Locale,  cat.  C – posizione  economica  C1 – Famiglia  Vigilanza. Codice concorso CUIP/RM.

Maxi Concorso Comune di Roma: i Requisiti per il Concorso per 1050 assunzioni categoria C

Per l’ammissione al concorso pubblico sono richiesti i seguenti requisiti che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione, nonché al momento dell’assunzione in servizio:

Codici Concorso: CUIA/RM, CUIT/RM, CUIS/RM, CUIP/RM

  • essere cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione Europea
  • per i candidati partecipanti al procedimento per l’accesso al profilo di Istruttore Polizia Locale è richiesta esclusivamente la cittadinanza italiana;
  • avere un’età non inferiore a diciotto anni;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce. L’Amministrazione si riserva di accertare tale requisito prima dell’assunzione all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;

Leggi anche: Concorso 460 posti per Diplomati (diverse figure) a tempo indeterminato, ecco il Bando


  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazioneper persistente insufficiente rendimento, ovvero non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici.
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.
  • essere in possesso di uno dei titoli di studio di seguito indicati, con riferimento al singolo procedimento concorsuale,

specificando che il possesso di un titolo di studio superiore assorbente consente la partecipazione ai concorsi per i quali sia richiesto un titolo inferiore e tale evenienza ricorre quando le materie di studio del titolo superiore comprendono, con un maggior livello di approfondimento, quelle del titolo inferiore:

Requisiti specifici

Codice CUIA/RM (Istruttore Amministrativo): diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;

Codice CUIT/RM (Istruttore Tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio): diploma di istruzione secondaria di secondo grado di: geometra, perito industriale edile, Costruzione, Ambiente e Territorio, o altro diploma equivalente che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;

Per il Codice CUIS/RM (Istruttore Servizi Informatici e Telematici): diploma di istruzione secondaria di secondo grado di:

ragioniere programmatore, perito informatico, perito industriale, perito tecnico in grafica e comunicazione o altro diploma equivalente a indirizzo informatico che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;

Codice CUIP/RM (Istruttore Polizia Locale): diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.


Ti potrebbe interessare anche: Concorso per 766 posti (diversi profili) a tempo indeterminato, ecco il Bando e come candidarsi


Esclusivamente per la procedura per l’accesso al profilo di Istruttore Polizia Locale è richiesto, altresì, il possesso della patente di guida di tipo B in corso di validità;

tale requisito può essere conseguito anche successivamente alla scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione alla procedura purché sia posseduto alla data di scadenza del termine fissato dall’Amministrazione per la produzione dei documenti prescritti per l’assunzione.

E’ richiesto, inoltre, per l’accesso al profilo di Istruttore Polizia Locale il possesso dei requisiti necessari per poter rivestire le qualifiche di cui all’articolo 5 della legge 7 marzo 1986, n. 65.

Maxi Concorso Comune di Roma: Concorso per 420 posti categoria D:

  • 100 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Amministrativo, cat.  D – posizione  economica  D1-Famiglia Economico – Amministrativa e Servizi di Supporto. Codice concorso FAMD/RM2;
  • 80 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Servizi Tecnici,cat. D – posizione economica D1 – Famiglia Tecnica. Codice concorso FSTD/RM;
  • 80 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario  Educativo  Scolastico, cat.  D – posizione economica  D1 -Famiglia Educativa e Sociale- Codice concorso CUFE/RM;
  • 140 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Assistente Sociale, cat. D – posizione economica D1 – Famiglia Educativa e Sociale. Codice concorso FESD/RM;
  • 20 posti per l’accesso a tempo pieno e indeterminato nel profilo professionale di Funzionario Avvocato, cat. D – posizione economica D1 – Famiglia Economico – Amministrativa e Servizi di Supporto. Codice concorso FAVD/RM.

Maxi Concorso Comune di Roma: i Requisiti per il Concorso per 420 posti categoria D

Per l’ammissione al concorso pubblico sono richiesti i che devono essere posseduti alla data di scadenza del termine di presentazione della domanda di partecipazione, nonché al momento dell’assunzione in servizio:

Codici Concorso FAMD/RM, FSTD/RM, FESD/RM, FASD/RM, FAVD/RM

  • essere cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione Europea
  • avere un’età non inferiore a diciotto anni;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni cui il concorso si riferisce. L’Amministrazione si riserva di accertare tale requisito prima dell’assunzione all’impiego;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;

Leggi anche: Concorso Polizia di Stato: cerca commissari tecnici – Ecco come partecipare


  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici.
  • per i candidati di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.
  • essere in possesso di uno dei titoli di studio di seguito indicati, con riferimento al singolo procedimento concorsuale,

specificando che il possesso di un titolo di studio superiore assorbente consente la partecipazione ai concorsi per i quali sia richiesto un titolo inferiore e tale evenienza ricorre quando le materie di studio del titolo superiore comprendono, con un maggior livello di approfondimento, quelle del titolo inferiore:

Requisiti specifici

Codice CUIA/RM (Istruttore Amministrativo): diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;

Codice CUIT/RM (Istruttore Tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio): diploma di istruzione secondaria di secondo grado di: geometra, perito industriale edile, Costruzione, Ambiente e Territorio, o altro diploma equivalente che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;

Per il Codice CUIS/RM (Istruttore Servizi Informatici e Telematici): diploma di istruzione secondaria di secondo grado di: ragioniere programmatore, perito informatico, perito industriale, perito tecnico in grafica e comunicazione o altro diploma equivalente a indirizzo informatico che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;

Codice CUIP/RM (Istruttore Polizia Locale): diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.


Leggi anche: Concorso Esercito italiano: 4000 posti per Diplomati, ecco il Bando e come candidarsi


Esclusivamente per la procedura per l’accesso al profilo di Istruttore Polizia Locale è richiesto, altresì, il possesso della patente di guida di tipo B in corso di validità;

tale requisito può essere conseguito anche successivamente alla scadenza del termine di presentazione delle domande di partecipazione alla procedura purché sia posseduto alla data di scadenza del termine fissato dall’Amministrazione per la produzione dei documenti prescritti per l’assunzione.

E’ richiesto, inoltre, per l’accesso al profilo di Istruttore Polizia Locale il possesso dei requisiti necessari per poter rivestire le qualifiche di cui all’articolo 5 della legge 7 marzo 1986, n. 65.

Maxi Concorso 1470 posti Comune di Roma: Come presentare Domanda e Scadenza

La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente per via telematica, attraverso il Sistema pubblico di identità digitale (SPID),

Il candidato dovrà compilare l’apposito modulo elettronico sul sistema “Step-One 2019”, raggiungibile sulla rete internet all’indirizzo ripam.cloud (previa registrazione del candidato sullo stesso sistema).

Per la partecipazione al concorso il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato.

Le domande devono essere inviate entro le ore 18:00 del 24 maggio 2021

Maxi concorso 1470 posti per Diplomati e Laureati: ecco i Bandi

Concorso per 1050 assunzioni categoria C CLICCA QUI PER IL BANDO

Concorso per 420 inserimenti lavorativi categoria D CLICCA QUI PER IL BANDO

Per maggiori informazioni CLICCA QUI


Ti potrebbe interessare anche:

Concorso Guardia di Finanza 2021: 1030 Allievi Marescialli [COME PARTECIPARE e REQUISITI]

Opportunità di lavoro in ARSIAL per laureati in varie discipline

Assunzioni Poste Italiane in tutta Italia per Postini, Consulenti e Stage: ecco come candidarsi

Nuove Assunzioni Ferrovie dello Stato: le posizioni aperte e tutte le info [SCADENZA IMMINENTE]

Assunzioni Intesa San Paolo: posizioni aperte per Diplomati e Laureati, ecco come candidarsi

TROVA LAVORO: Opportunità come “OPERAIO” in tutti i settori

Maxi Concorso per 1226 posti per Diplomati e Laureati (varie figure): RIAPERTI I TERMINI

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata