Home

Situazione Bar Ingegneria Unipa – Ci sono giunte diverse segnalazioni da parte di studenti dell’ateneo palermitano che frequentano in questi giorni il bar di Ingegneria.

Lo storico luogo di ritrovo della cittadella universitaria, che in era pre covid era punto di riferimento per tutti gli studenti che frequentavano viale delle scienze.


Leggi anche: “Unipa efficiente per segreterie e servizi”, parola di Micari: ma per gli studenti è una fake news


Oggi il Bar Ingegneria Unipa si presenta in queste condizioni:

Come potete vedere le immagini mostrano uno stato di incuria e di abbandono che di certo non può essere accettato in una struttura di ristoro per gli studenti universitari. Soprattutto in un momento storico come questo dove la situazione igienico sanitaria è più che mai fondamentale.

Parliamo di un luogo simbolo dell’Università di Palermo. Mega ateneo e Università che ambisce a diventare crocevia tra Europa e Mediterraneo. Non siamo a Caracas. E l’ironia l’abbiamo utilizzata, ma è una ironia amara. Perchè davvero ci si indigna a vedere il bar simbolo degli studenti universitari in quelle condizioni.

La denuncia degli studenti: intervenire subito!

In questi giorni di esami di profitto e di lauree, diversi studenti ci hanno segnalato con sdegno lo stato di degrato del Bar Ingegneria Unipa, chiedendoci di aiutarli a denunciare la situazione.

Raccogliamo la denuncia degli studenti e ci uniamo con loro alla corale richiesta di intervento per ripristinare le minime condizioni strutturali e igieniche, degne di un luogo di ristoro e di ritrovo dell’ ateneo universitario. Ci auguriamo che chi di competenza ci dia delle risposte tempestive e intervenga prima possibile.


Leggi anche:

Borghi

“Io vaccinato? Chiedete a un Lgbt se è sieropositivo”, il tweet choc di Borghi (Lega)

Rissa durante una serata universitaria, giovane impugna una pistola e spara: dieci

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata